Premiate in Regione le ginnaste Sofia Raffaeli e Milena Baldassarri

Premiate in Regione le ginnaste Sofia Raffaeli e Milena Baldassarri

A Palazzo delle Marche cerimonia in onore delle atlete e della città di Fabriano, capitale mondiale della ritmica, con il sindaco Daniela Ghergo ed i vertici sportivi. Presenti con il presidente Dino Latini l’assessore allo sport Chiara Biondi e la consigliera regionale Lupini

ANCONA – L’Assemblea legislativa premia le farfalle e riconosce Fabriano capitale mondiale della ginnastica ritmica. Nel corso di una cerimonia a Palazzo delle Marche il Presidente del Consiglio regionale Dino Latini ha premiato Sofia Raffaeli e Milena Baldassari, detentrici di innumerevoli traguardi e protagoniste di un podio storico con l’oro e il bronzo All-around alla Coppa del Mondo di Baku, in Azerbaigian.

“Queste atlete sono esempi di eccellenza per la nostra regione – ha sostenuto il Presidente Latini alla consegna del riconoscimento – ed entrano a pieno titolo nell’elenco dei cittadini e delle cittadine che l’Assemblea valorizza perché modelli di dedizione e di impegno, così come di speranza nel futuro”. “Dietro questi risultati – ha aggiunto – un contesto societario e cittadino virtuoso, caratterizzato dallo spirito di servizio e dal volontariato”.

Sul valore sociale e salutare dello sport si è soffermata l’assessore Chiara Biondi, mentre la consigliera regionale Simona Lupini ha ricordato il ruolo delle farfalle “testimonial regionali per la campagna di vaccinazione contro il papilloma virus”. In rappresentanza della città di Fabriano, il sindaco Daniela Ghergo ha ricevuto l’attestato di “Capitale mondiale della ritmica” e ha annunciato per gennaio la cerimonia che nominerà Sofia e Milena “cittadine onorarie”.

Premiata anche la Società Ginnastica Fabriano, presente la vicepresidente Maila Morosin, “una realtà straordinaria – l’ha definita il Presidente del Coni Marche Fabio Luna – sei volte Campione d’Italia, dove allenano le tecniche più imporanti al mondo”.

Nel corso della cerimonia è stata premiata tutta la squadra, accompagnata dalle allenatrici Julieta Cantaluppi e Lora Temelkova: Lorjen D’Ambrogio, Anna Lelii, Giaia Mancini, Lara Manfredi, Sofia Mereu, Anna Piergentili, Nayenne Pollin Ashenaffi, Beatrice Rossi, Alina Vasilenko Dmitrievna. Presenti anche i delegati della Federazione Ginnastica Italia, Gilberto Rossini e Armando Guidi. (L.V.)

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: