E’ morto l’imprenditore Edoardo Longarini, portò l’Ancona in serie A

E’ morto l’imprenditore Edoardo Longarini, portò l’Ancona in serie A

ROMA – E’ morto oggi, l’’imprenditore marchigiano Edoardo Longarini. Aveva 88 anni. L’annuncio dato dalla famiglia con un comunicato: “Con la scomparsa di Edoardo Longarini se ne va un padre esemplare ed uno dei grandi protagonisti della stagione della ricostruzione e del decollo dell’economia italiana nel dopoguerra. Una persona retta che fino all’ultimo ha amato la sua famiglia ed i suoi nipoti. Un uomo che merita quel rispetto che in vita, a volte, qualcuno ha provato a non riconoscergli. Lascia nei suoi congiunti una grande eredità affettiva e di valori umani, unita alla determinata consapevolezza dei suoi diritti lesi che saranno ripristinati”.

Edoardo Longarini era nato a Tolentino. Imprenditore, titolare dell’Adriatica Costruzioni, è stato anche un noto un dirigente sportivo oltre che editore di un gruppo di gazzette del Centro Italia (Marche, Umbria, Toscana) tra gli anni Ottanta e Novanta.

Nel mondo del calcio è stato patron dell’Ancona Calcio, portata in serie A, della Lodigiana e della Ternana.

 

 

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: