Nelle Marche il Covid fa anche una vittima di 14 anni

Nelle Marche il Covid fa anche una vittima di 14 anni

ANCONA – Tra le ultime vittime del Covid, nelle Marche, c’è anche una ragazzina di 14 anni, Martina Campanile, di Osimo.

Ha cessato di vivere, nella tarda mattinata di mercoledì, nel reparto di terapia intensiva dell’Ospedale pediatrico Salesi di Ancona dove si trovava ricoverata da più di un mese.

A causa delle sue patologie (aveva anche subito un trapianto renale) la quattordicenne osimana non si era potuta vaccinare. Ed il Covid, dopo averla contagiata, l’ha accompagnata alla morte, nonostante il prodigarsi del personale sanitario dell’ospedale Salesi di Ancona.

L’azienda Ospedali Riuniti ha fatto sapere che c’è stata “una improvvisa insufficienza respiratoria che ha portato ad una rapida precipitazione delle condizioni emodinamiche, fino all’arresto cardiocircolatorio non responsivo alle manovre di rianimazione cardiopolmonare”.

Una brutta notizia in un momento complicato per la sanità marchigiana. Secondo i dati diffusi dalla Regione sono infatti saliti a 142 i ricoverati per covid negli ospedali marchigiani.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: