Due feriti nell’esplosione di un termocamino, palazzina danneggiata

Due feriti nell’esplosione di un termocamino, palazzina danneggiata

POLLENZA – Due persone – marito e moglie – sono rimaste ferite ed un edificio di tre piani è stato reso temporaneamente inagibile, dopo l’esplosione di un termocamino.

L’esplosione si è verificata, nella tarda serata di ieri, in contrada Molino, a Pollenza.

I due feriti – di 59 e 56 anni -, sono stati trasportati dal personale sanitario 118 all’ospedale di Macerata.
Sul posto sono prontamente intervenuti i Vigili del fuoco di Macerata con 2 automezzi, l’autoscala e lo stesso funzionario.

Sul posto anche Carabinieri ed il sindaco di Pollenza. Dato che l’esplosione ha danneggiato  anche l’appartamento al piano superiore della palazzina, tutta la struttura in via precauzionale è stata resa non fruibile.

Le due famiglie hanno trovato alloggio in un locale messo a disposizione dal Comune di Pollenza.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: