Il Covid colpisce le Marche: in due giorni 1.707 nuovi contagiati ed 11 vittime

Il Covid colpisce le Marche: in due giorni 1.707 nuovi contagiati ed 11 vittime

ANCONA – Nelle Marche, a causa del Covid, la situazione si fa sempre più complicata. Negli ultimi due giorni sono da registrare dati davvero preoccupanti. Ci sono altri 1.707 positivi (mercoledì 836, oggi 871) e, purtroppo, sale anche il numero delle vittime: 11 in due giorni (5 ieri e 6 oggi).

E questo nonostante la regione sia passata da lunedì nella fascia gialla. Il che significa che è giunto il momento di prendere tutte le possibili ed opportune precauzioni. E questo va detto, molto chiaramente, ad un ogni cittadino marchigiano.

Gli 871 nuovi contagiati registrati oggi dal Servizio sanitario regionale, sono così suddivisi territorialmente: 88 sono nella provincia di Ascoli Piceno; 162 nella provincia di Pesaro Urbino; 138 nella provincia di Macerata, 286 nella provincia di Ancona; 153 nella provincia di Fermo. Altri 44 positivi registrati nelle Marche hanno la residenza fuori dalla nostra regione.

Ed è sempre più bassa la fascia di età contagiata. Ben 266 dei nuovi positivi registrati oggi hanno tra i 25 ed i 44 anni e 186 appartengono, invece, alla fascia che va dai 45 ai 59 anni.

Le sei vittime registrate oggi sono un uomo di Grottazzolina (83 anni), una donna di Pesaro (88 anni), un’altra donna di Fano (89 anni); un’altra ancora di Potenza Picena (97 anni); un uomo di Ancona (80 anni) ed un altro uomo di Civitanova Marche (93 anni). Tutti anziani e tutti con altre patologie. Ma questo non significa che non occorre preoccuparsi. Se non fossero stati contagiati dal Covid avrebbero avuto la possibilità di trascorrere ancora altri anni in serenità, con i loro cari.

QUI SOTTO la situazione odierna nelle Marche:

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: