Dopo i danni causati dal vento i Vigili del fuoco impegnati in 230 interventi

Dopo i danni causati dal vento i Vigili del fuoco impegnati in 230 interventi

ANCONA – Nella giornata odierna sono stati completati, dai Vigili del fuoco, gli interventi necessari dopo il forte vento che, ieri, ha colpito le province di Ancona e Macerata.

Complessivamente gli interventi effettuati sono stati 170 per la provincia di Ancona e 60 per quella di Macerata.

L’attività dei Vigili del fuoco è proseguita senza sosta, nonostante la concomitanza con il vasto incendio di sterpaglie sviluppatosi ieri tra i comuni di Castelfidardo, Numana e Porto Recanati dove sono state impegnate molte squadre.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: