Le musiche del mare, mercoledì in scena l’anteprima di Adriatico Mediterraneo

Le musiche del mare, mercoledì in scena l’anteprima di Adriatico Mediterraneo

ANCONA –  Adriatico Mediterraneo 2022, un primo assaggio del Festival andrà in scena mercoledì 17 agosto alle 21.30 alla Mole, con Le musiche del mare. Concerto del chitarrista Giovanni Seneca e dell’Orchestra Sinfonica “G. Rossini”. Un’anteprima – la kermesse accenderà le notti di Ancona poi dal 31 agosto al 4 settembre – che sigla, per il secondo anno consecutivo, la collaborazione con il Museo Tattile Omero e grazie alla quale si intrecciano i cartelloni di Sensi d’Estate, storica rassegna musicale del Museo e di AdMed.

Ne Le musiche del mare i diversi tipi di chitarra (classica, battente e flamenca) del Maestro Seneca, che ha composto e riarrangiato i brani che saranno proposti, dialogano con gli archi dell’Orchestra Rossini, in un concerto che propone all’ascolto melodie con  riferimenti che provengono da diverse aree geografiche bagnate dal Mediterraneo: dai Balcani al Sud Italia passando per la Grecia. Il classicismo, il folclore e la modernità si incontrano, intrecciandosi a vicenda, in un affascinante itinerario poetico alla ricerca dell’anima popolare della musica, fra cangianti contrasti di stili, citazioni, atmosfere e suggestioni differenti.

Lo spettacolo è gratuito e ad ingresso libero e si volge all’aperto, nella corte della Mole Vanvitelliana. Si accettano prenotazioni per persone con disabilità al 342 50 60 364.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: