Finalmente si sta facendo luce sul decesso di Moreno “Perpè” Frontalini

Finalmente si sta facendo luce sul decesso di Moreno “Perpè” Frontalini

OSIMO – Si è chiuso pochi giorni fa il dossier sull’incidente mortale subito da Moreno Frontalini, conosciuto da tutti come “Perpè”.

La Moto Harley Davidson è stata dissequestrata e riconsegnata alla famiglia. La Procura ha chiuso il fascicolo ed ha sentenziato che Frontalini era già all’interno della rotonda e che l’auto che lo ha investito non ha dato la precedenza.

Il medico legale aveva infatti costatato il decesso per lo schiacciamento della cassa toracica e per varie fratture nel resto del corpo.

Dai primi soccorsi Moreno era cosciente e nelle piene facoltà mentali. Dai vari esami fatti (urine e sangue) era risultato tutto nella norma e quelli tossicologici avevano dato esito negativo.

Una triste fine per Moreno Perpè, quella del 22 luglio 2021, a Osimo Stazione. Dopo il sinistro era stato immediatamente trasportato, con l’eliambulanza, all’Ospedale regionale di Torrette dove, però, è deceduto dopo un’ora e mezzo di interventi chirurgici.

Osimo non lo dimentica: viene ricordato quotidianamente attraverso una pagina Facebook denominata “MORENO PERPÈ LEGEND” in quanto era una leggenda ed un personaggio carismatico, amato e ben voluto da tutti.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: