Del Prete & Pisani, tandem d’oro a Porto Sant’Elpidio nella Gran Fondo

[themoneytizer id=17589-1]

Del Prete & Pisani, tandem d’oro a Porto Sant’Elpidio nella Gran Fondo

La filottranese Barbara Lancioni sempre reginetta

di UMBERTO MARTINELLI

PORTO SANT’ELPIDIO – Agonisticamente parlando: come l’anno scorso (diversi sono solo i colori degli evasi vincenti).

ORGANIZZATIVAMENTE E PROMOZIONALMENTE parlando: più del 2017 (ma certamente meno del 2019).

Porto Sant’Elpidio vola più in alto nel Lunedì dell’Angelo.

IN CHIAVE DI IMMAGINE (veicolata su ampia scala multimediale): il top, in una giornata solare, completamente tersa.

L’AZZURRO MARINO, IL VERDE collinare ed il bianco montano dei Sibillini costituiscono il massimo che qualsiasi operatore, qualsiasi fotografo  e qualsiasi regista desiderano, girando un documentario d’autore.

L’azzurro ed il blu sono i colori dominanti nella sfida granfondistica.

Come nel 2017 fanno il vuoto in due, della stessa squadra, ottimamemente coperti dai consoci.

FUGGONO E VINCONO Gaetano Del Prete (primo assoluto) e Vincenzo Pisani (che lo affianca sulla linea bianca).

LA TRIPLETTA È FIRMATA nella volata degli inseguitori da Roberto Cesaro.

L’un-due-tre è del Team Falasca Zama Greco laziale-campano.

QUARTO TERMINA il cagliese Mattia Fraternali, che regola Sirio Sistarelli.

Segue Christian Barchi (mattatore nella quinta edizione con Igor Zanetti), alle cui spalle terminano Cesare Pesciaroli, Michele Marinozzi, Domeniantonio Minichino, Helenio Mastrovincenzo.

ANCORA CORONA ROSA per la filottranese Barbara Lancioni.

ANCORA PROTAGONISTA: Luca Panichi, Scalatore in Carrozzina.

LA PASQUETTA NELLE MARCHE viene pienamente vissuta da ciclisti, ciclofili, accompagnatori, ospiti, turisti, curiosi delle belle cose colte.

LA 6^ GRAN FONDO Città di Porto Sant’Elpidio esordisce con la  classica fase a passo turistico e termina con l’acceso spettacolo tecnico sulla distanza complessiva di km. 134,3,  per l’allestimento della GIO.CA COMMUNICATIONS SRL.

TUTTO COME DA STUDIATO PROGRAMMA.

RITROVO in via dell’Economia, al Diamond Palace Loriblù.

BANDIERINA abbassata da Vincenzo Santoni ed affini di primo mattino.

ARRIVO in Viale Trieste, sul gremito lungomare adriatico cittadino: trionfo soprattutto mediatico (Rai Sport e Rai Tre in primis).

TVRS (canale 11, streaming – www.tvrs.it): Giovedì Ciclismo,  5 aprile.

CLASSIFICHE

ASSOLUTA:

1.Gaetano Del Prete (M Team Falasca Zama Greco);

2.Vincenzo Pisani (Team Falasca Zama Greco);

3.Roberto Cesaro (Team Falasca Zama Greco);

4.Mattia FM  raternali (Miche – Mg.K Vis – Legend – lgl);

5.Sirio Sistarelli (Giatra Servizi – Rifer Gomme);

6.Christian Barchi (M Cannondale – Gobbi – Fsa);

7.Cesare Pesciaroli (M Di Gioia Cycling Team);

8.Michele Marinozzi (Giuliodori Renzo – Bike Club Café);

9.Domenicantonio Minichino (M Team Cesaro Falasca);

10.Helenio Mastrovincenzo (FM  ight Club);

11.Nicola Buonanno;

12.Andrea MM   asciarelli;

13.Michele Rezzani;

14.Emanuele Di Fiore;

15.Luca Di Panfilo;

16.Fabio Laghi;

17.Daniele Morbidoni;

18.Fabrizio Collacciani;

19.Simone Lorenzo;

20.Federico Costarelli;

21.Alberto Pesaresi;

22.Massimiliano Del Prete;

23.Andrea Di Giuseppe;

24.Francesco Nettis;

25.Vito Pio Amoroso;

26.Andrea Pisanu;

27.Alessandro Diletti;

28.Daniele Balducci;

29.Gianluca Paoloni;

30.Massimo Gaiardelli.

ASSOLUTA FEMMINILE:

  1. Barbara Lancioni (F Mg – K. Vis – Somec – Lgl);

2.Sabrina De Marchi (TF  TTRTTTTTTTeam Bike Tartaggia);

3.Alessia Scarpetta (Biker in Libertà)

WOMEN 1:

  1. Barbara Lancioni (F Mg – K. Vis – Somec – Lgl);

2.Sabrina De Marchi (TF  TTRTTTTTTTeam Bike Tartaggia);

3.Sonia Arena (FCiclistica Salernitana N. Romano).

WOMEN 2:

1.Alessia Scarpetta (Biker in Libertà)

2.Cinzia Zacconi (New Mario Pupilli)

3.Mara Cecchi (Fausto Coppi Cesenatico)

VINCITORI CATEGORIA

ELMT:

Mattia FM  raternali (Miche – Mg.K Vis – Legend – Lgl)

M

M1:

Roberto Cesaro (Team Falasca Zama Greco)

M2:

Gaetano Del Prete (M Team Falasca Zama Greco)

M3:

Sirio Sistarelli (Giatra Servizi – Rifer Gomme)

M4:

M4MFabio Laghi (Scott Team Granfondo)

M5:

Luca Rubechini (Bike Club Café)

M6:

Michele Ridolfi (Cicli Copparo)

M7:

Sergio Stramucci (Pedale Sangiustese)

Nelle foto (di LANFRANCO PASSARINI): duetto Falasca Zama Greco in trionfo; medagliati assoluti e promotori in festa

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it