Una lectio magistralis del professor Luigi Alfieri ha entusiasmato a Pesaro il numeroso pubblico nella sede storica della Società Operaia di Mutuo Soccorso

Una lectio magistralis del professor Luigi Alfieri ha entusiasmato a Pesaro il numeroso pubblico nella sede storica della Società Operaia di Mutuo Soccorso

di PAOLO MONTANARI

PESARO – Incontro e scontro tra le culture? è stato il titolo della lectio magistralis tenuta dal filosofo della politica prof. Luigi Alfieri nella storica sede della Società Operaia di Mutuo Soccorso si Pesaro. Dopo i saluti del presidente del Soms dottor Emilio Melchiorri, il giornalista e responsabile culturale della Società Operaia, Paolo Montanari ha presentato il relatore, evidenziando come il tema affrontato, di fronte ad un numeroso ed attento pubblico, è stato già approfondito dal prof.Alfieri in varie circostanze. Nell’incontro del 18 dicembre 2018 a San Costanzo, ha tentato di rispondere all’interrogativo di che cosa è l’uomo? un amico o un nemico? E dove sta andando?

Da qui il concetto di umanità e disumanità. L’uomo può essere disumano? Che cosa è la disumanità se non la mancanza di benevolenza, quindi un aspetto negativo. Questo può incidere con gli scontri culturali dei popoli? Partendo da questo interrogativo ha svolto una riflessione ad ampio raggio, partendo dal risveglio mattutino dell’americano medio e dell’italiano medio, in cui le mode e le abitudini acquisite non sono originali. Ciò implica la mescolanza di un rapporto normale tra culture non permettendo una cultura permeabile.

Il ceppo originario è unico, quello africano. “Noi siamo dei migranti e siamo sporchi negri, perchè l’origine è unica. Poi la cultura dominante e le trasformazioni geo politiche, economiche hanno creato i confini e i muri che spesso diventano di carta, come la caduta del muro di Berlino. L’incontro e scontro fra culture non è innocuo o privo di problemi. Il Mediterraneo è un continente storico-culturale in cui ci si è confrontati e scontrati e le religioni si sono modificate. Quando si parla di religione cattolica-cristiana in Europa è sbagliato perchè l’origine è giudaica. Lo stesso Lutero distruttore del potere temporale della Chiesa, parla di Gesù Cristo ebreo.

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it