A Milano un nuovo prestigioso riconoscimento per la pesarese Francesca Guidi

A Milano un nuovo prestigioso riconoscimento per la pesarese Francesca Guidi

MILANO – Nella Sala Galli di Milano si è svolto il 1° Congresso Internazionale per la Pace nel Mondo. Nell’occasione c’è stata la consegna del Premio Internazionale “Eslabones en la Cadena de la Paz” 2019, presenti i suoi fondatori, arrivati direttamente dall’Argentina, l’avvocatessa Apostol Laura Contreras e suo marito Ruben Contreras. L’organizzazione è stata curata da Aurora Marcillo, coordinatrice europea e ambasciatrice per un mondo migliore, con il patrocinio del Comune di Milano.

Anche la pesarese Francesca Guidi ha avuto l’onore di ricevere questo premio prestigioso per il suo operato attraverso l’arte, per essersi distinta con performance live a tema, spesso legate al sociale, quali nel 2017 proprio a Milano all’Ufficio del Parlamento Europeo contro la violenza sulle donne, oltre a tante altre manifestazioni.

“Una gioia immensa e un grande onore per me – ha detto l’artista marchigiana – ricevere il Premio Connettore di Pace per costruire un mondo migliore e poter lasciare un segno tangibile anche attraverso l’arte usando mente, cuore e mani,  un passaggio nel fare per il prossimo, vuol dire che sono nella direzione giusta”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it