Celebrata ad Ancona la seconda giornata nazionale delle vittime civili delle guerre

Celebrata ad Ancona la seconda giornata nazionale delle vittime civili delle guerre

di MASSIMO CORTESE

ANCONA – Sabato, presso la sede dell’Associazione Culturale “Kairos eventi” di Collemarino di Ancona, l’Associazione Nazionale delle Vittime Civili di Guerra (ANVCG) ha celebrato la Seconda Giornata delle vittime civili dei conflitti, istituita dalla Legge n. 9 del 25 gennaio 2017.

L’incontro è stato introdotto da Sandra Vecchioni, presidente regionale dell’ANVCG, che ha presentato l’Associazione, nata per rispondere alla necessità di fornire assistenza e protezione ai tanti civili colpiti dai bombardamenti e dagli ordigni della Seconda Guerra Mondiale.

È seguito l’intervento di Valerio Torreggiani, presidente provinciale di Ancona dell’ANVCG che, nel ricordare il nuovo ruolo riconosciuto all’Associazione di incrementare la figura dei Promotori di Pace, previsti dalla Legge n. 9/2017, ha sottolineato che per questa finalità è necessario il dialogo, come pure aveva messo in pratica San Francesco quando, otto secoli fa, andò ad incontrare il Sultano, partendo proprio da Ancona.

Alle relazioni dei presidenti Vecchioni e Torreggiani è seguito un breve dialogo con i presenti. È seguita la visione di un Documentario dell’ANVCG sui danni cagionati dalla guerra e dall’odio razziale, e non è mancata la consegna delle magliette e di alcune pubblicazioni dell’Associazione. Un gradito aperitivo ha concluso l’incontro.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it