Al Centro Culturale “Santa Maria delle Grazie” di Pesaro attesa conferenza sul pensiero di Dostoevskij

Al Centro Culturale “Santa Maria delle Grazie” di Pesaro attesa conferenza sul pensiero di Dostoevskij

PESARO – Si terrà lunedì 5 marzo 2018 alle ore 21 presso il Centro culturale “Santa Maria delle Grazie” in via Baldassini 3 a Pesaro, la conferenza aperta al pubblico sul tema: ETICA E CRISTIANESIMO NEL PENSIERO DI DOSTOEVSKIJ”, che sarà tenuta dal giornalista Paolo Montanari.

L’esposizione sarà arricchita dalle letture da  Fratelli Karamazov, Delitto e Castigo, I Demoni e la Mite della professoressa Marta Fossa e del professor Roberto Rossini. La serata sarà presentata dal direttore del centro, Massimo Baronciani. Tema della riflessione è l’aspetto etico, nei romanzi di Dostoevskij, che pur essendo realistici sono considerati “teologici”. Infatti Dostoevskij è uno scrittore realista che mira a vedere le cose con gli occhi di Dio. Una caratteristica della coscienza che Dostoevslij propone nei suoi romanzi, è la Fede, in tutto il suo spessore, e che affiora nei suoi personaggi, che si definiscono atei, Ivan, Kirrilov e Raskolnikov, sia intesi come uomini, sia come questione morale nella chiave di compimento dell’amore. Il noto studioso della letteratura russa, Girard afferma: ” In Dostoevskij la ricerca dell’assoluto non è vana: iniziata nell’angoscia, nel dubbio e nella menzogna, essa termina con la certezza e con la gioia”. Il Centro Culturale “Santa Maria delle Grazie” è stato fondato da padre Roseto Saccà . Un particolare ringraziamento al priore del Convento dei Servi di Maria, padre Luciano Panicali per l’ospitalità e la sua sensibilità alle tematiche culturali.

Nella foto: la professoressa Marta Fossa ed il giornalista Paolo Montanari

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: