“L’accordo Civitavecchia – Ancona sui porti è fondamentale per il Paese”

“L’accordo Civitavecchia – Ancona sui porti è fondamentale per il Paese”

di EMANUELE LODOLINI*

ANCONA – La partnership tra l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale e l’Autorità Portuale del Mare Tirreno Centro-settentrionale rappresenta un elemento di fondamentale importanza nel comparto delle reti logistiche comunitarie. Attraverso questo accordo il corridoio tra il Tirreno e l’Adriatico è una certezza.

L’intesa sancita dalla firma dell’accordo mira a promuovere una strategia di sviluppo integrata e definita sulla direttrice di collegamento tra la Spagna, i Balcani e il Mediterraneo sud orientale, funzionale alla creazione di importanti opportunità di crescita per il nostro Paese e, in modo particolare, per tutta l’Italia centrale a partire dal Lazio, l’Abruzzo e le Marche. Con l’introduzione di questa nuova trasversale e, di conseguenza, di nuove sinergie e rapporti commerciali tra la sponda tirrenica e quella adriatica, potremo confidare su un notevole risparmio sia in termini economici che di tempo che influiscono sulla competitività delle imprese oltre ai vantaggi sul piano dell’impatto ambientale”.

*Parlamentare del Partito democratico

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: