Con un concerto straordinario Recanati ricorda Daniela Dessì

Con un concerto straordinario Recanati ricorda Daniela Dessì

Con un grande concerto commemorativo Recanati ricorda Beniamino Gigli e Daniela Dessì

RECANATI – La città di Recanati si appresta a ricordare il suo grande tenore Beniamino Gigli a 127 anni dalla sua nascita (20 marzo 1890) con una serata che sarà anche un omaggio alla soprano Daniela Dessì scomparsa lo scorso anno all’età di 59 anni. L’iniziativa è dell’Associazione Beniamino Gigli di Recanati che conferì alla stessa Dessì nel 2002 il Gigli d’oro.

Al concerto commemorativo, che si svolgerà sabato sera, alle ore 21.15, nella chiesa di San Filippo Neri, in corso Persiani, parteciperà anche il tenore Fabio Armiliato che, oltre aver interpretato con lei parecchie opere, era anche il suo compagno di vita.

Insieme ad Armiliato, cittadino onorario di Recanati, parteciperanno all’evento commemorativo Ludovica Gasparri soprano, Andrea Pistolesi baritono, la  Schola Cantorum “Virgo-Lauretana” di Recanati, Saverio Santoni al pianoforte e Giosetta Guerra critico musicale e biografa del tenore Mario Tiberini.

La serata sarà preceduta, alle ore 18, dall’intitolazione a Daniela Dessi di un’aula di canto nella Civica Scuola di Musica B.Gigli. “Un omaggio ad una artista, dice Pierluca Trucchia, presidente dell’associazione, che è stata sempre vicina a Recanti e a Gigli con generosità e disponibilità. Insieme ad Armiliato hanno sostenuto, con la loro partecipazione al concerto allo Sferisterio di Macerata nell’estate del 2013, l’iniziativa di raccolta fondi per il restauro della tomba Gigli posta nel civico cimitero. La sua morte prematura ed improvvisa ci ha profondamente addolorato ed era nostro dovere, come amici ed estimatori della Dessì, tributarle questo omaggio”.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it