Intensificati dai carabinieri i controlli tra Fabriano e Sassoferrato

Intensificati dai carabinieri i controlli tra Fabriano e Sassoferrato

FABRIANO – Controlli a tappeto fra Sassoferrato e Fabriano nel corso degli ultimi giorni. Il bilancio: due denunce per guida in stato di ebrezza e una segnalazione alla Prefettura come assuntore di stupefacenti.

Nel dettaglio i militari della stazione di Sassoferrato insieme ai colleghi del nucleo cinofili di Pesaro hanno effettuato un controllo dettagliato nella città sentina. Un 30enne sassoferratese è stato identificato e controllato in pieno centro. Mostrava evidenti segni di nervosismo per questo motivo si è proceduto a una perquisizione personale: i militari hanno rinvenuto tra gli indumenti oltre un grammo di cocaina. E’ stato segnalato alla Prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti.

A Fabriano, invece, i controlli portati avanti dai carabinieri del Norm hanno riguardato le principali arterie di comunicazione viaria e i giardini pubblici. Una 35enne del posto è stata fermata a bordo dell’auto in prossimità della stazione. È stata sottoposta all’esame dell’etilometro. Il risultato è stato di un tasso di concentrazione di alcol nel sangue superiore a un grammo per litro. E’ stata denunciata per guida in stato di ebbrezza, le è stata ritirata la patente e l’auto affidata a persona di fiducia.

Un 25enne di Fabriano è stato fermato in prossimità dei giardini pubblici. L’alcoltest ha dato un valore superiore a 1 g/l. È scattata la denuncia per guida in stato di ebbrezza, il ritiro della patente e l’auto affidata a persona di fiducia.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: