Altri cinque morti per il Coronavirus: due all’ospedale di Senigallia, gli altri a Pesaro, Urbino e Fermo

Altri cinque morti per il Coronavirus: due all’ospedale di Senigallia, gli altri a Pesaro, Urbino e Fermo

ANCONA – Il  Gores – il Gruppo operativo regionale per l’emergenza sanitaria – ha registrato nella giornata di oggi altri 5 decessi. Si tratta di 5 uomini, deceduti uno all’ospedale di Fermo (70 anni), due in quello di Senigallia (81 e 56 anni), uno a Marche Nord (77 anni) e uno a Urbino (71 anni). Il bilancio complessivo dei morti, nelle Marche, si fa quindi sempre più preoccupante. Al momento i deceduti sono 27, 23 dei quali residenti nella provincia di Pesaro Urbino; 2 in quella di Ancona; 1 a Macerata ed 1 a Fermo. Tutti – come viene confermato dal Gores – con patologie pregresse. Età media delle vittime: 78,7 anni. La persona più giovane è deceduta oggi all’ospedale di Senigallia: aveva 56 anni.

Tutto questo mentre sono saliti a 592 i tamponi positivi rilevati dal laboratorio della Sod Virologia dell’ospedale regionale di Torrette. Ben 113 i tamponi positivi – su 251 testati – nella sola giornata di ieri (i dati di oggi si conosceranno soltanto domani mattina).

Dati quindi sempre più allarmanti. Le persone testate, nella nostra regione, sono state – sempre fino a ieri – 1.907.

I contagiati nella provincia di Pesaro Urbino sono attualmente 403; nella provincia di Ancona 142; nella provincia di Macerata 32; nella provincia di Fermo 11; nella provincia di Ascoli Piceno 1. Ci sono poi 3 persone ricoverate provenienti da altre regioni
Sono, invece, salite a 2.226 le persone in isolamento domiciliare, di cui 1930 asintomatiche e 296 sintomatiche (di queste 292 sono operatori sanitari).

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: