L’importanza dello sport per sconfiggere la droga

L’importanza dello sport per sconfiggere la droga

Serve una maggiore prevenzione ed è necessario coinvolgere i ragazzi mentalmente e fisicamente 

ANCONA – I volontari di Mondo Libero dalla droga delle Marche non si fanno sfuggire l’opportunità di diffondere il loro messaggio: no alla droga e si alla vita.

Ecco che l’occasione è arrivata durante una delle manifestazioni sportive più attese dell’anno.

“Abbiamo partecipato alla regata CONERISSIMO 2021 che si è svolta lungo la riviera del Conero.

“Approfittando dell’evento mediatico e della risonanza nazionale che ha questa regata, abbiamo aderito al programma FREE DRUG WORLD facendoci portavoce. Con l’occasione abbiamo issato il gonfalone dell’organizzazione FREE DRUG WORLD mentre a terra operatori dell’organizzazione distribuivano opuscoli ed informazioni alle persone che assistevano alla regata.

“Siamo fieri di aver dato il nostro contributo alla conoscenza di questa importante piaga che devasta soprattutto i giovani. La regata è stata caratterizzata da pochissimo vento e quindi molto sofferta anche se comunque abbiamo fatto un’ottima performance.

“Io e la mia Crew – dice il presidente dell’associazione velica LABOLINA –  abbiamo dato il massimo per ottenere un buon risultato.  Alla partenza circa 100 imbarcazioni pronti a darsi battaglia per ottenere una buona posizione. Spero che questa esperienza di collaborazione con l’organizzazione FREE DRUG WORLD possa continuare anche per altre manifestazioni.”

“Ecco come una manifestazione di rilievo nazionale diventa l’occasione per unire lo sport con l’azione di prevenzione alle droghe, attraverso la diffusione di centinaia di libretti contenenti informazioni corrette sulle droghe.

“Gli spacciatori recuperano le loro ignare vittime soprattutto tra i ragazzi privi di stimoli e di impegni che gli occupi il tempo. Il filosofo L. Ron Hubbard scriveva che ” le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l’unica ragione di vivere”, privarsi di poter assaporare queste emozioni per una effimera evasione dalla realtà che la droga ti da per qualche attimo, per ricadere poi nell’oblio più profondo, è un rischio che non vale la pena provare. Info: www.noalladroga.it

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: