Servizi sanitari di emergenza in gravi difficoltà, scatta l’allarme dei medici

Servizi sanitari di emergenza in gravi difficoltà, scatta l’allarme dei medici

Una lettera aperta inviata dagli operatori dei Pronto Soccorso – già 800 le firme – al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al Ministro della Salute ed ai presidenti delle Regioni

ANCONA – I servizi sanitari, soprattutto quelli di emergenza, sono da tempo in gravissime difficoltà. Per questo i medici dei Pronto Soccorso italiani hanno inviato una lettera aperta al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, al Ministro della Salute ed a tutti i Presidenti delle Regioni.

La lettera è stata già firmata da oltre 800 medici.

Questo il testo:

“Siamo medici dei Pronto Soccorso italiani.
Vi scriviamo questa lettera aperta per esprimere la nostra preoccupazione relativa alla situazione dei servizi sanitari di emergenza del nostro Paese e della Sanità in generale.
Siamo medici dell’emergenza, quelli che in pochi minuti devono capire perché avete mal di testa, mal di pancia, male al petto, perché non respirate o siete svenuti, perché avete la febbre o cosa vi siete fatti in un incidente, quanto è grave il vostro disturbo e come e quanto rapidamente intervenire.
Siamo quelli che di giorno e di notte, tutti i giorni dell’anno, assistono con serietà e responsabilità i tanti cittadini che afferiscono ai servizi sanitari d’emergenza, tra cui le decine di migliaia di persone colpite negli ultimi mesi dall’infezione da SARS COV2.
Il nostro è un lavoro difficile, faticoso dal punto di vista sia fisico che emotivo, e gravato da non pochi rischi personali. Un lavoro che da molti anni è oberato da carichi difficili da sostenere e da una carenza cronica di organico.
Il Pronto Soccorso è l’anello di congiunzione tra la medicina del territorio e quella ospedaliera, il punto nevralgico dove si concentrano le criticità di entrambe. Da una parte i cittadini si rivolgono a noi non solo per problemi di salute urgenti, ma sempre più spesso anche perché non trovano una risposta adeguata o tempestiva nei servizi territoriali o ambulatoriali. Dall’altra parte i reparti ospedalieri soffrono di una carenza di posti letto ormai cronica. In mezzo sta il Pronto Soccorso, l’unico servizio che non può mai dire “mi dispiace, siamo al completo”, ma che deve far fronte, sempre e comunque, in qualunque situazione, alla domanda di salute degli utenti, in condizioni di sovraffollamento cronico, con numerosi pazienti che sulle barelle nei corridoi attendono un posto letto, spesso anche per giorni.
C’è una sproporzione tra la domanda di salute e l’offerta. Noi siamo quelli che davanti a questa sproporzione mettono la loro faccia, e che spesso devono risponderne, pur non avendo alcuna responsabilità diretta.
Queste difficoltà, che affrontiamo quotidianamente da anni, seppure in misura differente da struttura a struttura, sono state ulteriormente amplificate dalla pandemia da Coronavirus, che ha messo a durissima prova un settore del nostro sistema sanitario che già da tempo mostra elementi di profonda criticità.
Affrontare la prima ondata è stato molto difficile, sotto il profilo sia emotivo sia professionale, e ritrovarsi, dopo pochi mesi, ad affrontare una seconda ondata ancora più violenta, ha rappresentato una prova che molti di noi pensavano di non riuscire a superare.
Non ci interessa entrare ora nella disamina di quanto è stato fatto e quanto invece si sarebbe potuto fare per affrontare al meglio questa seconda fase della pandemia, peraltro ampiamente prevedibile. È però evidente a tutti che abbiamo trovato nuovamente enormi difficoltà nel rispondere alle richieste di cura dei pazienti con Covid19, ed in troppi casi nei nostri Pronto Soccorso sovraffollati abbiamo vissuto momenti terribili, con ritmi di lavoro e carichi di responsabilità davvero ardui da sostenere, a causa di una sproporzione troppo ampia tra le necessità dei cittadini e le risorse, innanzitutto umane, deputate a soddisfarle.
La terza ondata, ahinoi, ci aspetta, e ci chiederà nuovi, enormi, sacrifici. E ci troverà ancora in prima linea, sempre più stanchi e provati, e sicuramente anche più frustrati ed arrabbiati, se dovessimo trovarci a rivivere i medesimi disagi delle prime due ondate.
Ma è il lavoro che abbiamo scelto. Non ci sottrarremo alle responsabilità civili e ai doveri professionali che esso comporta.
Non vogliamo applausi o medaglie, né tanto meno essere chiamati eroi.
Chiediamo però di essere messi nelle condizioni di compiere il nostro lavoro nel miglior modo possibile, con ritmi e carichi sostenibili, che garantiscano a tutti i cittadini le cure e le attenzioni che si attendono e che meritano. Perché sappiamo bene che la carenza di organico, il mancato rispetto dei riposi e delle ferie, l’elevato numero di turni di guardia notturni, il sovraffollamento, la carenza di posti letto, mettono a rischio prima di tutto la sicurezza dei malati, oltre a rendere sempre più gravoso e meno desiderabile il nostro lavoro di medici d’urgenza. Ed anche questo elemento richiederebbe un’attenta riflessione e adeguati provvedimenti.
Ci preme inoltre sottolineare come sia nostro diritto e dovere segnalare alle nostre Aziende i problemi che incontriamo ogni giorno e i pericoli che ne conseguono, in un’ottica costruttiva di collaborazione e di miglioramento continuo. Vorremmo avere la serenità di poterlo fare senza il rischio di censure o biasimi da parte dei nostri superiori, ed essere sicuri che il parere di professionisti in prima linea venga preso nella dovuta considerazione e riceva delle risposte concrete e tempestive, in particolare durante un’emergenza sanitaria senza precedenti, dove gli attori in campo sono i primi a comprendere le criticità.
Vorremmo essere certi di non essere lasciati soli, ma di trovare nelle dirigenze ospedaliere, nelle forze politiche e nelle istituzioni un valido supporto organizzativo e un adeguato dispiego di risorse a sostegno della sanità e del nostro impegno quotidiano.
Ognuno, ora più che mai, deve farsi carico delle responsabilità che il proprio ruolo comporta.
Bene hanno fatto quelle aziende, quei dirigenti della sanità che hanno operato all’interno ed all’esterno degli Ospedali, a vantaggio dei pazienti e per affrontare al meglio possibile questa grave crisi sanitaria, favorendo il dialogo tra i servizi territoriali, quelli d’emergenza e di Pronto Soccorso e i reparti ospedalieri.
Prendiamo esempio da loro perchè solo unendo le rispettive forze e competenze, in un clima costruttivo di dialogo, ascolto ed alleanza, potremo affrontare la nuova emergenza e superarla al meglio.
Questa pandemia deve insegnarci a ripensare le priorità della vita e di una società che vorremmo più etica e civile, che metta al centro l’individuo e i suoi i diritti fondamentali: il diritto alla salute, all’istruzione, al lavoro, alla libertà di opinione e di espressione.
Non perdiamo tempo e rimbocchiamoci le maniche.
Buon lavoro a tutti.

La lettera è già stata firmata – tra gli altri – dai medici:
Katia Cazzola Milano
Anna Maria Rusconi Pietra Ligure
Andrea Vicenzi Milano
Paolo Villa Milano
Abbas Abbas Borgomanero
Sara Abram Cuneo
Marco Agostinis Milano
Valentina Albertini Milano
Giuliano Maria Alberton Padova
Lorenzo Albertu Rovigo
Anna Albiero San Bonifacio (Verona)
Alfano Alessia Portogruaro
Anna laura Alimonda Cagliari
Elisabetta Allevi Cinisello Balsamo
Enzo Aluffi Verduno
Michele Alzetta Venezia
Fabiola Arancio Catania
Allegra Arata Piacenza
Arianna Ardito Torino
Adriano Arena Verona
Matteo Aritzu Tivoli
Nicoletta Artana Cuneo
Michael Arzenton Verona
Francesco Paolo Attanasio Cento
Giampiero Aversa Riccione RN
Giulia Maria Azin Milano
Paola Azzolini Legnago
Maddalena Bagnasco Genova
Marco Baldi Chivasso
Francesco Balducci Perugia
Andrea Balestra Genova
Alessandra Banderali Asti
Marcello Baraldi Vignola (MO)
Emanuela Barbano Udine
Caterina Barberi Milano
Luca Barbi Carpi
Maria mirella Barbieri Faenza ( Ravenna)
Erica Baroni Piacenza
Marco Barozzi Modena
Bianca Paola Barsotti Alba
Davide Bastoni Piacenza
Nicola Battino Carbonia
Marco Bazzica Alessandria
Angelo Beccari Belluno
Alessandro Beccari Montebelluna-Arzignano-Valdagno
Alessandro-Giacco Bellatorre Udine
Roberta Bellesi Firenze
Andrea Bellone Milano
Pietro Bellone Milano
Mauro Belotti Milano
Irene Benedetti Piacenza
Alessandro Bertagnin Mirano (VE)
Luigi Bertelé Faenza
Eugenia Bertin Mirano
Elena maria Bertinato Milano
Alessio Bertini Livorno
Alessandra Bertolino Mondovì
Barbara Betresini Arzignano
Nicola Bettera Bolzano
Giuseppe Bettoni Milano
Domenico Bevilacqua Valdagno
Simone Bianco Padova
Pietro Claudio Biancu Cagliari
Vera Bignone Mondovì (CN)
Domenico Bilotti Lamezia Terme
Giulia Bissichini Pavia
Niccolò Bitto Milano
Manuela Bizzarri San Benedetto del Tronto (A.P.) Pronto Soccorso OC
Luigi Blarasin Pordenone
Luigi Bleve Piove di Sacco
Gustavo Boemi Torino
Augusto Boido Milano
Stefania Boldini Verona
Michele Boldrini Genova
Elisa Mariadele Bollini Magenta (MI)
Luca Bonacchini Milano
Sara Bonfatti Bologna
Cristina Bongiovanni Roma
Antonio Bonora Azienda Ospedaliera Universitaria di Verona
Mattia Bonzi Milano
Marta Borella Milano
Paola Bortolotti Pordenone
Elena Boschi Faenza
Elisa Boscolo Pavia
Ilaria Bossi Milano
Federica Bossi Pesaro
Giulia Maria Bottani Lodi
Federica Bovaro Torino
Pier Luigi Bozzano Genova
Claudio Bozzoli Padova
Martina Brasesco Genova
Alexei Bratutel Treviso
Barbara Brignolo Ottolini Milano
Ramona Brugnera Pesaro
Lia Cacopardo Milano
Gianluca Bruno Cadeo Bergamo
Nadia Calabrese Udine
Martina Calabrini Catania
Simone Calamai Parma
Paolo Calgaro Milano
Micaela Calidori Vignola
Sergio Campanale Reggio Emilia
Carlo Campanella Milano
Paola Campodonico Genova
Paolo Canepa Ospedale San Martino, Genova
Maria Chiara Cantarini Imola
Giulia Cantoni Milano
Filomena Capasso Verduno (Cn)
Silvia Caporotundo Cinisello Balsamo
Giuseppe Cappadone Rimini
Marida Cappelli San Benedetto del Tronto
Nicolo’ Capsoni Milano
Marco Caputo Verona
Laura Carassale Cinisello Balsamo (Milano)
Francesca Cardani Legnano
Giambattista Cardarelli Roma
Domenico Caricasulo Bassano Del Grappa
Marta Carli Padova
Laura Carrà Alessandria
Maurizio Carraro Asiago (VI)
Giovanni Carrozzo Piove di Sacco
Daniela Caruso Cuneo
Elena Casalicchio Ravenna
Alessia Casanova Borcw Belluno
Giulio alessandro Cassano Milano
Sara Castagnoli Negrar di Valpolicella
Luca Castellani Genova
Graziella Castellano Napoli
Elena Castelnuovo Milano
Giulia Castiglione Padova
Gaia Casucci Magenta
Emanuela Cataudella Milano
Simona Cattaneo Milano
Fabio Causin Oderzo
mario cavazza bologna
Enrica Cavenago Mmg , Cusano Milanino
Giusi Cavezza Napoli
Teodora Celino Palmanova
Elisa Cennamo Roma
Giulia Cernuschi Milano
ludovica ceschi Genova
Enzo Chemello Pieve di Cadore (BL)
Angelo Chiappano Alessandria
Stefania Chiarenza Lecco
Monica Ciamei Rimini
Vito Cianci Padova – Pronto Soccorso Centrale e OSA Azienda Ospedale-Università Padova
Silvia Cietto Milano
Carlo Cirrincione Padova
Antonio Luciano Ciucani Fermo
Carlotta Clementi Verduno (CN)
Lorenzo Clinaz Udine
Cristina Cocino Pietra Ligure
daniele coen Milano
Elisa Coi Mirano (Venezia)
Lisa Colli Borgomanero
Andrea Collida’ Tortona
Livio Colombo Milano
Giulia Colombo Fondazione policlinico IRCCs policlinico milano
Caterina Compostella Trento
Pierangela Con Belluno
Emanuela Condoleo Piacenza
Alice Congia Oristano
Cristina Coniglio Arzignano (Vi)
ELISA CONTI Modena
Alice Corbani Milano
Francesca Cortellaro Milano
Roberto Cosentini Bergamo
Fausta Costabile Napoli
Giorgio Costantino Milano
Ranieri Giuseppe Cravero Agordo
Federico Cristina Milano
Francesca Cristofari Biella
Roberta Curti Faenza
Achiropita Curti Cosenza
Ombretta Cutuli Genova
Ilaria D’Aietti Cagliari
Alberto D’Alcamo Palermo
Rosanna D’Ambrosio Cesena
Luciano D’Angelo Lecco
Sara Dagassolemi Torino
Gianmaria Dal Santo Cittadella
Davide Dalla Palma Padova
Sigilfredo De Battisti Arzignano
Silvia Manuela De Bianchi Desio
Paolo De Carlini Borgomanero
Pierpaolo De Ciantis Rimini
Raffaella De leva Roma
Cornelia De Marchi Arona
Sergio De Marco Venezia
Marghery De Nardo Udine
Clarissa Anna De Rosa Pavia (PV)
Francesca De Taddeo Pietra Ligure
Annalisa Deiana Nuoro
Stefania del Vecchio Genova
Dominica Dell’Aera Bologna
Foscarina Della Rocca Padova
Alessandro Dente Udine
Federica Depetri Crema
Giada Dessi Cagliari
Nicola Di Battista Bologna
Francesco Di Carlo Cittadella
Valentina Di Cesare Oristano
Sandro Di Domenico Milano
Emidio Di Flaviano Fermo
Cristiana Di Maggio Milano
Speranza Antonia Di Maggio Padova
Alessandro Diana Legnano
Aldo Dibello Santorso (VI)
Clara Dibenedetto Milano
Claudio Didino Borgomanero
Alice Dilda Verona
Simona Dionisi Roma
Eleonora Dipietro Torino
DENIS DISSEGNA Roma
marco dolci Cesena
francesco Dolci Crema
Daniela Domeniconi Cesena
Maura Dondero Genova ps
Andrea Duca Bergamo
Biagio Epifani Mirano (VE)
Luca Erba Milano
gaetano esposito Udine
Ombretta Fabiani Roma
Natale Fabiano Castelfranco Veneto
Fabio Facincani Peschiera del Garda
Annachiara Faieta Cesena
Andrea Falcetta Cuneo
Mauro Fallani Rimini
Nicola Fanton Trento
Gabriele Farina Bologna
Gianluca Fasoli Verona
Andrea Favaro Bassano del Grappa
Anna maria Fazio Ps cento
Stefania Fedrizzi Udine
Tamar Ferrante Borgomanero NO
Rodolfo Ferrari Imola (BO)
Piergiuseppe Ferrari Lodi
Eleonora Ferrari Trieste
Enrico Ferreri Torino
Stefania Ferrero Pinerolo
Ferdinando Fichtner Piacenza
Mariella Filotico Roma
Alessia Fioretti Milano
Annalisa Fioretti Merano
Enrica Fiori Roma
Angela Fiorotto Treviso
Flavio Giuseppe Floris San Gavino Monreale
Mario Fodale Cittadella
Renato Formicola Lonigo (Vi)
Donato Fornaro Cosenza
Paola Forte Mirano
Claudio Fossa Arzignano
Jurij Franchi Milano
Alessandra Franchi Pietra Ligure
Paolo Franzese Chivasso
Francesca Fravolini Roma
Giuseppe Frisco Dea Ps Ospedale di Mondovi’ (CN)
Chiara Frisoni Udine
Marco Frontoni Fermo
Chiara Fulcheri Cuneo
Silvia Furcas Oristano
Giulia Gagliano Montecchio Emilia
Eleonora Galassi Fermo
Andrea Galli Monza
Marta Galli Udine
Maria Giulia Galli Reggio Emilia
Giulia Gallotta Asst melegnano
Marina Giulia Gandossi Genova
Gianfilippo Gangitano Rimini
Greta Garbo Mirano (VE)
Simona Garrè Alessandria
Stefano Gasperin Feltre
Elisa Gesu Milano, IRCCS Fondazione Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico
Patrizia Gherlinzoni Carpi (Mo)
Gianni Ghetti Imola
Leonardo Ghezzi Milano
Gianluca Ghiselli Asti
Giuseppe Giannico Santorso (Vi)
Alberto Giannone Bergamo
Elena Enrica Gianotti Biella
Lucia Gioia Salerno
Giovanna Giordano Verduno (CN)
Fabrizio Giostra Bologna
Chiara Giovanardi Modena ( Ospedale Civile Baggiovara )
Ottavia Giovannini Reggio Calabria
Giuseppina Girino Biella
Esmeralda Gjoni Milano
Andrea Gloria Castelfranco Veneto
Umberto Gnudi Pesaro
Laura Gobbi Legnago (VR)
Nicole Sabrina Goldschmidt Savigliano (CN)
Alessandro Gonella Cuneo
Andrea Gregori Roma
Enzo Gregoriano Piacenza
Gabriella Grieco Roma (Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini)
Giulietta Griot Pinerolo
Daniela Grisanti Baggiovara Modena
Domenico Gruosso Barcellona
Umberto Gualtieri Catanzaro
Roberto Guarino Portogruaro
Linda Guarnieri Milano
Francesco Gulino San Bonifacio (VR)
Marina Iacovino Verduno
Teresa Iannicelli Piacenza
Antonio Iiriti Aosta
Stella Ingrassia Milano
Eva Ioannilli Piacenza
Lorenzo Iogna Prat Udine
Renato Ippolito Padova
Elena Iracà Bologna
Alessandro Jachetti Milano
Ioannis Kartalas Goumas Vigevano
Anna Kostihova Crema
Elisa Lainu Lecco
Roberta Lantini Cagliari
Franco Laterza Portogruaro
Marco Laterza Pesaro
Francesco Lattanzio San Benedetto del Tronto
Giuseppe Lauria Cuneo
Alessandra Lavazza Milano
Christian Legnaro Padova
Christian Legnaro Padova
Tiziano Lenzi Imola
Dario Leone Torino
Marco Leopardi Rovigo
Eleonora Levratto Mondovì
Emilia Limone Catania
Giancarlo Loche Milano
Agnese Lomeo Genova
Cristina Longo Arzignano (VI)
Cristina Lorini Lecco
Giovanni Lucianò Adria
Benedetto Lucifora Udine
Biljana Lukic Piacenza
Enrico Lupia Torino
Antonio Maccagnani Verona
Mario Macchiarulo Monza
Alessandra Madera San Bonifacio Verona
Ilaria Maffei Torino
Pasquale Maglione Fano (PU)
Maria Luisa Maifreni Treviso
Carlo Maino Como
Pierangela Maiorano Udine
Ihar Maisak Pavia
Francesca Maltese Bergamo
Emanuele Malvezzi Genova
Carlo Aurelio Manai Oristano
Marta Mancarella Milano
Vincenza Mancuso Cosenza
Rita Manfrinato DOLO ( VE )
Cristiana Manzetto Rovigo
Gianfranco Maracchini Senigallia (AN)
Vincenzo Marando Cittadella
Elisabetta Marchiori Pronto Soccorso OC Mirano VE
Cecilia Marconi Milano
Andrea Mariani Cesena
Mariangela Mariani Nuoro
Roberta Marino Vercelli
Sergio Marra Venezia
Lorenzo Marsigli Bazzano (BO)
Alessandro Masala Cesena
Maria Mascolo Lodi
Mauro Masiero Lonigo
Michela Matta Nuoro
Laura Mattiello Vicenza
Massimo Mattioli Pesaro
Angela Mazza Cosenza
Maria Alessandra Mazziotti Milano
antonino mazzuca ASP RC
Fabio Mecca Torino
Maria Megali Reggio calabria
Antioco Meloni Cagliari
Anna Meloni Pietra Ligure
Carla Menegazzo Santorso
Giuseppina Meneghini Pordenone
Emanuela Mereu Genova PS Villa Scassi
Laura Merletti Milano
Andrea Merlo Milano
Paola Messina Udine
Federica Messineo Reggio Calabria
Francesca Mette Milano
Federico Miglio Bologna
Carla Milocco Udine
Margherita Minghetti Cento
Michele Mitaritonno Cosenza
Francesca Modolo Merano
Marina Molgora Milano
Marco Monaldi Santorso
Alessandra Monari Padova
Silvia Mondati Modena
Valentina Monti Milano
Giorgio Monti Bologna
Lara Montillo Ancona
Luis carlos Montufar Talavera Feltre (Bl)
Dario Moretto Piacenza
giulia mormando padova
Margherita Moro Vicenza
Margherita Moro Vicenza
Elena Mossio Borgomanero
Valeria Mundula Milano
Silvia Musso Verduno (CN)
Alessandra Mutti Milano
Fabiana Nascimben Pordenone
Bijan Nassiri Tayebi Bergamo
Plinio Nava Cosenza
Ilaria Navarra Paderno dugnano, Milano
Mario Nebiolo Savona
Giulia Nicolai Fano, Marche Nord
Cinzia Nobili Milano
Patrizia Notaro Chivasso (TO)
Giorgio Nova Cuneo
Rosario Occhipinti Belluno
Tiziana Ongari Borgomanero
Ivan Oppedisano Bergamo
Giuseppina Paba Carpi
Giuseppina Paba Carpi
Francesca Padiglione Pesaro (PU)
Laura Pagani Piacenza
Matteo Paganini Bassano del Grappa
Marco Paganuzzi Milano
Stefano Paglia Lodi
Cristina Paglieri Torino
Francesco Panero Torino
Pierangelo Papaleo Vicenza
Silvia Paradiso Ciotti Rovigo
Michele Parisi Cesena
Susanna Pasqualini Rovigo
Laura Pastorino Genova
Giuseppe Patuzzo San Bonifacio
Maria Pazzaglia Bologna
Ilaria Pecchiai Bologna
Gianluca Pedroli Bergamo
Maria Chiara Pelle Catanzaro
Andrea Pellegrini Dolo
Raffaele Pelo Nocera inferiore
Gaetano Pepe San Giovanni Rotondo (FG)
Alice Perfetti Genova
Florence Anna Perino Cosenza
Mario Perotti Monza
Cristiana Pesciaioli Fermo
Floriana Petracca Piacenza
Roberta Petrino Vercelli
Roberta Petrino Vercelli
Pietro Pettenella Padova-Vicenza
Norbert Pfeifer Merano
Giuseppe Piazza Catania
Claudio Picarelli Cosenza
Marianna Pierro Mondovì
Michele Pietrogrande Padova
Giulia Pintore Padova
Giulia Pintore Padova
Stefani Pintus Carbonia
Piero Pisanti Roma
Giacinta Pistilli Roma
Nicola Placucci Cesena
Alessia Poggi Cuneo
Erika Poggiali Piacenza
Vincenzo Polito Cittadella
Andrea Porceddu Sassari SS
Marianna Porzio Milano, IRCCS CA GRANDA FONDAZIONE POLICLINICO
Stefano Prandini Cesena
Francesco Pratticò Legnago (VR)
Paola Prelli Palmanova (UD)
Carlo Preti Milano
Elettra Psichos Faenza
Piera Pugliese Milano
Antonio Puglisi Asiago
Gianluca Pulga Merano
Alessandra Puppin Mirano
Valentina Raffaelli Milano
Ida Raimondi Adria
Francesco Raineri Legnago(VR)
Susanna Sabrina Ramuscello Milano
Massimo Randon Merano BZ
Anna Ravetti Torino
Massimo Rega Cuneo
Martina Regé Milano
Silvia Ricci Bergamo
Maria Adelina Ricciardelli Rovigo
Valeria Riva Desio
Isabella Riva Desio
Alessandro Rizzi Milano
Stefano Rizzo Cento (ss. Annunziata)
Davide Ronco Lavagna (GE)
Alessandra Rosina Novara
Alessandro Rosselli Firenze
Silvia Veronica Rossi Milano
Anastasia Rossi Pesaro
Mauro Rossi Rovigo
Enrica Rossi Piacenza
Giorgia Rubini San Benedetto del Tronto
Alain Ruini Crema
Loredana Ruiu Nuoro – Ospedale San Francesco
Anna Lilia Ruocco Lodi
Franco Ruscon Milano
Lorenzo Russo Milano
Marco Sabatini Roma
Roberto Maria Sacco Milano
Maria Lucia Sacco Potenza
Maurizio Sala Milano
Maria Carmela Salluce Imola
Francesca Salsa Bassano del Grappa
Alessandro Salzmann Lanciano
Fabrizio Sammartano Milano
Francesca Sandionigi Lecco
Catia Sanigi Noventa Vicentina
Giovanns Santangelo Roma
simona santarelli roma
Claudia Santarossa Padova
Maria Claudia Santoro Roma
Annalisa Santucci Rimini
Nicola Sartini Verona
Olena Savchuk Borgomanero
Isabella Savore Ancona
Rodolfo Sbrojavacca Udine
Elena Scaglia Vercelli
Emanuela Scannella Milano
Antonuno Scarfone Verduno
Pier Carlo Scarone Alessandria
Virginia Scategni Torino
Andrea Sciolla Cuneo
Paolo Segalina Vicenza
elisabetta Segre Torino
Carola Sella Vercelli
Valentina Serafini Negrar Verona
Serena Serafino Milano
Eleonora Serra Faenza (RA)
Emanuela Serra Alessandria
Giorgio Sgrevi Cortona (Arezzo)
Davide Sighinolfi Ferrara
matteo silva Piacenza
Alfredo Simone Napoli
Valentina Sivero San Bonifacio (VR)
Gabriele Sobrero Cuneo
Tito Sofi Milano
Monica Solbiati Milano
Cristina Sorlini Milano
Emanuela Sozio Udine
Laura Spadafora Pietra Ligure
Pamela Spagnolo Torino
Piero Spiritigliozzi Mirano (VE)
Silvia Sportelli Crema, Ospedale Maggiore
Giulia Spuri Fornarini Bologna
Zaira Stentardo Carandante Roma
Tiziana Sterza Rovigo
Luigia Stifani Padova ospedale San Antonio azienda ospedaliera di Padova
Andrea Strada Ferrara
Giulia Straforini Ravenna
Marco Strozzi Milano
Alessandra Stucchi Modena (PS H. VIGNOLA)
Micaela Susca Crema
Monica Svelto Cesena
Alba Taino Milano
Gabriele Taioli Udine
Serafino Talarico Padova
Gabriele Tarterini Ferrara
Lucia Taurino Milano
Mariagrazia Tazzari Ravenna
ANDREA TENCI San Bonifacio (VR)
Cristina Tobaldini Negrar-Verona
Lilian Tofan Legnago (VR)
Valentina Tomadini Udine
Valeria Tombini Milano
Matteo Tommasi Castelfranco Veneto
Daniela Tortola Cesena
Andrea Tortore Cuneo
Davide Tosi Legnago (Verona )
Stefania Traldi Roma
Martina Treleani Treviso
Valentina Tretola Roma
Cristina Triches Belluno
Irene Triggia Piacenza
Agostino Giacomo Mario Trombetta San Giovanni Rotondo – casa sollievo della sofferenza
Gabriele Troter Legnago (VR)
Simona Truvolo Faenza
Aldo Tua Biella
Eleonora Tubertini Bologna
Barbara Usai Cagliari
Mauro Vaccaro Catania
Sabina Vacirca Fermo
Paola Valente Mirano (Ve)
Gabriele Valli Roma
Domenico Vallino Torino
Irene Vandoni Milano
Mariangela Vannucci Pesaro
Elvira Varrato Piacenza
Gianluca Vecchiato Mirano(Venezia)
Elena Vecchiato Bassano del grappa
Valentina Vedovetto Mirano
Marta Velati Milano
Calogero Vella Arzignano pronto soccorso
Giovanbattista Ventriglia Carpi
Paola Ventruto Udine
Donatella Ventura Milano
Maria Margherita Verney Verduno
Francesco Vetere Cosenza
Marco Vettorello Milano
paola viggiani Cosenza
Giuseppe Vito Viggiano Carpi (MO)
Antonio Villa Milano
Lorenzo Viola Carpi
Valentina Virga Genova
Tiziana Virgili Trecenta
Alessandra Visentin Padova
Andrea Vitali Cittadella
Patrizia Vitolo Torino
Roberta Volpin Padova
Ornella Zaccaria Ferrara
Chiara Zampacorta Genova
Davide Zampella Genova
Francesca Zampieri Mirano (VE)
Mirko Zanatta Valdagno
Gloria Zanella Udine
Bruno Micael Zanforlini Padova
Paolo Zangrande Mirano
Marco David Zani Fidenza (PR)
Lisa Zanovello Dolo (VE)
Bruno Zecca Milano
Giorgio Ziggiotto Castelfranco Veneto
Francesca Zini Tivoli
Snjezana Živni Dolic Mondovi’
Miranda Zoleo Portogruaro
Mariangela Zotti San Benedetto del Tronto
William Zuccon ASST Crema
Gaia Zucconi San Benedetto del Tronto
Achille Zumbo Como

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: