Altri due Comuni stanno per abbandonare le Marche

Altri due Comuni stanno per abbandonare le Marche

Giacomo Toccaceli: “Secessione del Montefeltro, grazie al Pd un’altra sconfitta per la nostra regione e per il territorio”

di GIACOMO TOCCACELI*

PESARO – Esprimo un grande rammarico per quel che accadrà martedì prossimo nell’aula di Montecitorio, ovvero verrà approvato il disegno di legge che avvierà l’iter per il passaggio dei Comuni di Montecopiolo e Sassolfeltrio dalla Regione Marche alla Regione Emilia Romagna.

Le richieste degli amministratori locali e l’animo secessionista delle loro comunità, meritano il più grande rispetto in quanto sono esausti di vivere in territori completamente abbandonati dalla classe politica provinciale e regionale.

Le amministrazioni di sinistra e del Partito Democratico di Provincia e Regione, con le loro politiche arroganti ed autoreferenziali che hanno smantellato tutti i servizi ed abbandonati a se stessi quei territori, hanno di fatto permesso la disgregazione della nostra Provincia e della nostra Regione.

Ricordo che il sistema sanitario pubblico in tutto l’entroterra è stato completamente smantellato ed allo stesso tempo la rete stradale è ridotta allo stremo, con delle strade provinciali che sembrano delle mulattiere.

Spero che operazioni simili non si ripetano e che in futuro, la Regione Marche, non ricada nell’errore di disgregare ulteriormente il nostro territorio in quanto a perderci sarà sempre la nostra comunità provinciale.

*Consigliere provinciale di Fratelli d’Italia – Pesaro

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it