Giovanni Bernardini è il nuovo presidente di Confidicoop Marche

Giovanni Bernardini è il nuovo presidente di Confidicoop Marche

Il presidente di Copagri Marche è stato eletto dal nuovo consiglio di amministrazione; Simone Cecchettini (Legacoop Marche) è vicepresidente

Giovanni Bernardini è il nuovo presidente di Confidicoop Marche ANCONA – Giovanni Bernardini è il nuovo presidente di Confidicoop Marche. Alla guida di Copagri Marche, 48 anni, è stato eletto dal nuovo consiglio di amministrazione, che ha anche nominato come vicepresidente Simone Cecchettini, responsabile regionale Agricoltura e Pesca di Legacoop Marche, 45 anni. Bernardini, formazione tecnico agricola, ha maturato esperienza nel campo del credito come vicepresidente di Confidicoop. E’ presidente di Agenzia di sviluppo rurale srl, 12 sedi in Italia con 45 dipendenti, e uno dei tre amministratori di Caa Caf Agri srl, con oltre 100 sportelli sul territorio nazionale. E’ stato componente del tavolo regionale di coordinamento della Regione Marche per Expo 2015 e ora del tavolo di coordinamento regionale per l’internazionalizzazione.

Bernardini assume la guida di Confidicoop Marche, 2.250 soci, che, a fine 2016, ha registrato un valore complessivo di garanzie trattate di 109,6 milioni rispetto ai 93,6 milioni del 2015. Il Confidi intersettoriale, che opera per facilitare l’accesso al credito bancario a imprese e cooperative e ha ottenuto l’autorizzazione della Banca d’Italia all’esercizio di attività di concessione di finanziamenti nei confronti del pubblico, con l’iscrizione al nuovo Albo degli intermediari vigilati, ha chiuso l’anno con un utile di esercizio di oltre 43 mila euro e un patrimonio netto di 25,7 milioni, +2,2 milioni in più fra il 2015 e il 2016 per l’effetto dell’adeguamento delle quote sociali.

Le garanzie rilasciate nel 2016 hanno superato i 47 milioni corrispondenti a 94 milioni di euro di finanziamenti deliberati dagli istituti di credito a favore di piccole e medie imprese: il 41% all’industria, specie i sottosettori di energie rinnovabili, costruzioni, alimentari, tessile, il 37% per l’agricoltura, con l’allevamento, coltivazioni di seminativi, produzioni di vino, ortaggi e frutta, il 14% alla cooperazione.

Nelle foto: in alto Giovanni Bernardini (insieme a Miro Riga) a Senigallia, in occasione della presentazione della Pedalata per la vita; sotto il titolo il nuovo presidente di Confidicoop Marche

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it