Spettacolo e buona boxe a Loreto: in evidenza le giovani promesse marchigiane

Spettacolo e buona boxe a Loreto: in evidenza le giovani promesse marchigiane

LORETO – Ottima riunione dilettantistica quella mandata in onda dalla Nike di Fermo in collaborazione con  la Canappa Boxing. Dodici combattimenti la maggiore parte dei quali equilibrati seguiti con interesse da un  pubblico competente e abbastanza numeroso. Cosa quest’ultima rilevata dai presidenti Romanella e Palombini che non potevano non essere soddisfatti. Soddisfazione rilevata anche dall’assessore allo Sport di Loreto, Luca Mariani, che ha avuto parole di elogio per il nostro sport e per le società organizzatrici. Dodici combattimenti, dicevamo, in cui è difficile, individuare i matches migliori.

Da sottolineare comunque la potenza del fanese Rukaj che si è imposto sul fermano Veroli costretto alla sospensione cautelare. Altra sospensione cautelare quella ottenuta da Galullo della Società Prima che ha messo al tappeto  Vinichenco della Canappa Boxing, fermato con un  preciso quanto efficace montante al fegato . Pareggio fra l’anconetano della Upa Pieroni e Lugenti della Boxe Terni sostanzialmente giusto in quanto alla maggiore potenza del primo si è opposta la migliore tecnica del secondo.

Equilibrato il match fra Sulkaj e Ranucci vinto dal primo che ha evidenziato una maggiore determinazione. Netta la vittoria di Nicoletti della Upa che si è imposto a Mannocchi della Audax. Per una sfumatura Favilla della Liberti ha superato De Simone della Pug. 1923. Martini della Ruffini Team ha battuto Marcattili della Nike al termine di un confronto abbastanza equilibrato.

Molto bello il match fra Forconi della Pug. 1923 e Irhoudanwe della Upa; entrambi decisi a non mollare hanno entusiasmato il pubblico dandosi battaglia per tutte le tre riprese. Si è aggiudicato il combattimento l’anconetano più preciso e tecnicamente meglio attrezzato. Decisamente valido anche il confronto fra Elisei del Boxing Canappa e Bruschini della Acc. Maceratese chiusosi con un salomonico pareggio.

Ufficiali di servizio: Di Clementi, Mecozzi, Hernandez, Battilà; Commissario di Riunione: Stefano Di Clementi; Medico di bordo ring:  Marinelli (G.F.)

I risultati:

Kg 54: Sulkay Kladi (Miami) b. Luca Ranucci (Boxe Foligno); Mattia Filippetti (Audax) b. Michele Minnetti (Nike); Kg 57: Manuel Nicoletti (Upa) b. Alessandro Mannocchi ( Audax);  Kg 64: Antonin James Motta (Canappa Boxing) b. Andrea Cardenà (Nike);  Kg 69: Luca Pieroni (Upa) e Riccardo Lugenti (Boxing Team Terni ) pari; Marco Elisei (Canappa Boxing ) e Joele Bruschini (Pug. Maceratese) pari; Leonardo Piangerelli ( Nike) b. Marco Bacchiocchi (Phoenix Boxe); Martin Galullo (Asd Prima) b. sospensione cautelare 2^ Andrii Vinichenko (Canappa Boxing) Kg 75: Francesco Favilla (Liberti) b. Massimo De Simone ( Pug. 1923); Gianmarco Martini (Team Ruffini) b. Filippo Marcattilli (Nike); Irhoudane Abdelkarim (Upa) b. Matteo Forconi (Pug. 1923);  Ervis Rukaj (Audax) b. Davide Veroli (Nike) sospensione cautelare.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it