Matteo Ricci entra nella segreteria nazionale del Partito democratico

Matteo Ricci entra nella segreteria nazionale del Partito democratico

E’ il nuovo responsabile dem degli Enti locali ed indica Decaro per la presidenza nazionale dell’Anci. La soddisfazione del sindaco di Pesaro: “Grazie a Renzi per la fiducia, mi metto al lavoro per le sfide decisive”

 

Matteo Ricci entra nella segreteria nazionale del Partito democratico

PESARO – «Ringrazio Matteo Renzi per la fiducia. E’ sicuramente un incarico di grande responsabilità: nelle prossime settimane ci attendono sfide decisive, in vista del referendum sulle riforme costituzionali ma anche in prospettiva della discussione sulla legge di stabilità. Su entrambi i fronti è necessario che i sindaci e i territori siano in prima linea, per essere protagonisti dei processi di cambiamento del Paese». Così Matteo Ricci che, con nomina di Renzi, entra nella segreteria nazionale Pd come responsabile enti locali. Di conseguenza il sindaco di Pesaro, vicepresidente Anci, si chiama fuori dall’eventualità di una presidenza nell’Associazione nazionale dei Comuni italiani — che sarà definita nell’assemblea congressuale di Bari, in programma il 12 ottobre  — indicando il suo appoggio ad Antonio Decaro: «Ringrazio tutti i sindaci che hanno proposto il mio nome  – aggiunge –. Sono convinto che il sindaco di Bari sia un ottimo candidato, in grado di portare avanti le istanze di tutte le realtà dentro l’Anci, incluse quelle dei medi e piccoli Comuni. Su di lui, quindi, auspico che si possa arrivare a una piena convergenza istituzionale». (f.n.)

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: