Dedicato a Benedetto XVI il concerto natalizio proposto ad Ancona dall’Unitalsi / Foto e Video

Dedicato a Benedetto XVI il concerto natalizio proposto ad Ancona dall’Unitalsi / Foto e Video

di MASSIMO CORTESE

ANCONA – In un’affollatissima chiesa di Santa Maria della Piazza, il Coro Grilli di Sirolo si è esibito in un concerto natalizio dal titolo “The sounds of Xmas”.

La bella iniziativa, organizzata dall’Unitalsi, ha riscosso un grande successo di pubblico (chiesa gremita e persone che non sono potute entrare).  A fare gli onori di casa è stato Gianluigi Pasqualini, presidente della Sottosezione, visibilmente emozionato prima di tutto per la dedica al Papa Emerito Benedetto XVI, ma anche per la sorpresa di vedere un pubblico attento, che ha risposto all’invito di Unitalsi di condividere l’ascolto del Natale in musica. Pasqualini ha subito proposto un breve filmato sui pellegrinaggi a Lourdes dell’Associazione Unitalsi, nata nel 1903, ma sempre viva nel cuore delle tante persone che si mettono al servizio delle persone ammalate.

A questo punto, l’atmosfera magica del Natale ha dato modo al Coro Grilli di Sirolo di dare il meglio di sé nell’esibizione di un Concerto che ha spaziato nella tradizione natalizia internazionale, senza dimenticare alcuni motivi che oggi vanno per la maggiore. In molti casi, Il prestigioso Coro ha posto in essere un vero e proprio bombardamento di canti, senza pause, ad eccezione della recita di qualche poesia letta dai suoi componenti.

E, vista la situazione politica internazionale, questo è l’unico bombardamento che ci piace veramente.

Come ultima poesia, non poteva mancare la Nascita di Gesù Bambino tratta da “El Vangelo de mi’ nona” del grande poeta anconetano di adozione Duilio Scandali. A conclusione del concerto, dopo il gettonatissimo “Happy Days”, che può tranquillamente essere definita la canzone che caratterizza la Festa, il coro si è congedato con ”Tu scendi dalle stelle”, composto nel dicembre 1754 dal vescovo e santo campano Alfonso Maria de’ Liguori, che ha riportato i presenti all’età dell’infanzia, ricreando un’atmosfera che forse in questi anni abbiamo perduto. Nella suggestiva chiesa, non poteva mancare il Presepe artistico della Cooperativa onlus Il Piccolo Principe di Ancona.

(Le fotografie sono di STEFANO SACCHETTONI)

QUI SOTTO due video:

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: