Animata discussione in famiglia, pronto intervento della Volante del Commissariato di Fabriano

Animata discussione in famiglia, pronto intervento della Volante del Commissariato di Fabriano

FABRIANO – Gli agenti del Commissariato di Fabriano sono intervenuti nell’abitazione di una famiglia per placare gli animi dei due coniugi.

Alla centrale operativa sono giunte alcune segnalazioni di una lite in famiglia: alcuni condomini, preoccupati dalle urla che provenivano da un appartamento dello stabile, chiedevano l’intervento dei poliziotti del Commissariato di P.S di Fabriano.

Gli operatori della Volante, coordinati dalla Sala Operativa, si portavano immediatamente nell’abitazione segnalata. Al momento dell’arrivo dei poliziotti i coniugi – due giovani trentacinquenni – spiegavano di aver avuto un diverbio originato da questioni di gelosia.

Uno scenario alquanto inaspettato per i poliziotti: la donna infuriata aveva ancora in mano il telefonino del marito al quale contestava vivacemente alcuni messaggi dallo stesso ricevuti da una comune conoscente. L’uomo, invece, con atteggiamento dimesso, restava sostanzialmente in silenzio, quasi timoroso di reagire anche verbalmente alla veemenza della moglie. Si presentava arrossato in viso e con diversi graffi sul collo dai quali poteva desumersi che la lite tra i due era stata piuttosto animata e lui stesso aveva avuto la peggio.

Alla vista degli agenti la donna iniziava a placare la sua ira e decideva di restituire il cellulare al marito.

I poliziotti, dopo essersi accertati che non fosse successo nulla di grave e che non vi fossero figli minori, avvertivano i coniugi delle loro facoltà di legge per poi metterli in sicurezza. La donna, infatti, decideva di trascorrere la notte da un’amica.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: