Nuovi successi per il giovanissimo attore pesarese Lorenzo Schiesaro

Nuovi successi per il giovanissimo attore pesarese Lorenzo Schiesaro

PESARO – Altro successo per il giovanissimo attore pesarese Lorenzo Schiesaro. Occhi verdi, capello lungo da rocker e solo 14 anni appena compiuti, ma con le idee già chiarissime: da grande vuole diventare un attore, un musicista e un cantante famoso e se gli chiedi di scegliere lui non lo fa perché dice che le sue passioni sono tutte importanti e tutte da coltivare.

A soli 14 anni Lorenzo ha alle spalle diverse apparizioni in tv e ruoli nel cinema: “Little Big Show” di Gerry Scotti su Canale 5, il video di Random “Rossetto”, la web serie “Fuga dalla morte” di Michael Righini, “Boing challenge” con Tommy Cassi, insomma un piccolo vero artista.

A luglio ha ricevuto direttamente da Gabriele Cirilli la bellissima notizia di essere stato scelto tra oltre 700 candidati provenienti da tutta Italia, per partecipare a “La Factory”: scuola di alta formazione spettacolo, creata e voluta proprio dall’attore sulmonese allievo del grande Gigi Proietti e che in questi giorni possiamo vedere in tv a Tale e quale show.

Un traguardo molto importante per Lorenzo che, nonostante la sua giovanissima età, ha superato il provino d’ingresso, entrando di diritto nella classe formata dai 30 allievi scelti personalmente da Cirilli.

Ma essere il più piccolo non lo spaventa, anzi lui ama le sfide e ha grandi obbiettivi in testa.

La Factory, creata da Gabriele Cirilli, in collaborazione con Marco Santilli, ha lo scopo di formare gli artisti e si avvale di docenti d’eccezione: Silvia Mezzanotte per l’impostazione della voce, Matilde Brandi per il movimento del corpo, la dottoressa Sonia Abbondanza per il linguaggio non verbale e la gestione dello stress, Marco Santilli per lo studio della storia del teatro e ovviamente Gabriele Cirilli che curerà la recitazione teatrale e cinematografica, il tutto con la finalità di inserire i 30 allievi nel mondo del teatro e della televisione.

Il primo mese di scuola è già iniziato e Lorenzo si dice entusiasta perché ha conosciuto professionisti importanti e colleghi bravissimi e simpatici. Gabriele, dice, è una persona con un grande carisma. Ascoltarlo mentre spiega è affascinante, è davvero bravissimo, ma la cosa che mi ha colpito di più è la sua sensibilità: durante i 4 giorni trascorsi a scuola, ci ha spiegato tante cose e ci ha fatto ridere un sacco, ma l’abbiamo visto anche commuoversi mentre cantavamo o recitavamo e ho capito che davvero tiene tanto ad ognuno di noi sia come artisti che come persone. Vivrò 4 giorni al mese a Vasto per 2 anni per frequentare la Factory e per me, che ho appena iniziato il Liceo Musicale Marconi a Pesaro sarà molto impegnativo conciliare tutto, ma so che darò il massimo per riuscire a dare il massimo in entrambe le situazioni. Non abbandonerò nemmeno la mia band che abbiamo formato da poco con i miei amici di Pesaro e con i quali facciamo le prove tutte le settimane e ci divertiamo un sacco, continuerò a preparare nuovi brani inediti con il grande Maestro Davide Di Gregorio della PM School  e non ho intenzione di abbandonare nemmeno il taekwondo che pratico da diversi anni con il Maestro Federico Zazzaroni perché credo che se uno ha dei sogni, deve fare di tutto per realizzarli e io spero tanto di farcela.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: