Sbanda con l’auto sul lungomare, travolge e uccide due ciclisti

Sbanda con l’auto sul lungomare, travolge e uccide due ciclisti

MARINA DI MONTEMARCIANO – Due persone – un uomo di 42 anni ed una donna di 39 – hanno perso la vita, nella notte, sul lungomare Buglioni di Marina di Montemarciano.

Per cause in via di accertamento, da parte dei carabinieri, un’auto, poco prima della mezzanotte, nel tratto di strada tra lo Chalet Beach ed il ristorante Da Nialtri, ha improvvisamente sbandato, travolgendo le due persone che stavano percorrendo il lungomare in sella alle loro biciclette. La coppia è deceduta sul colpo. Inutili sono stati i tentativi di rianimazione, da parte del personale sanitario giunto sul posto con più ambulanze.

A causare l’incidente una Fiat Panda, condotta da una donna di 38 anni (a bordo c’era anche la figlia di 7 anni), che ha poi concluso la sua corsa ribaltandosi.

Le due vittime – il quarantaduenne Alberto Catani, un ex calciatore (ha giocato anche in C2 con la Vis Pesaro ed il Fano) e la trentanovenne Stefania Viterbo – abitavano a Marina di Montemarciano.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: