Operazione Mystic River: “Presunto malaffare nella gestione degli appalti”

Operazione Mystic River: “Presunto malaffare nella gestione degli appalti”

La senatrice Donatella Agostinelli: “Scempio verso l’ecosistema dei fiumi marchigiani”

ROMA – “Vergognoso che i soldi pubblici vengano utilizzati per massimizzare i profitti personali”. Lo afferma la senatrice Donatella Agostinelli (nella foto) del M5s commentando la notizia sull’operazione Mystic River riguardante gli appalti truccati nella Regione Marche.

“Inoltre – al di là di eventuali reati – continua Agostinelli – con la scusa della pulizia degli argini è evidente, anche agli occhi di un profano, che negli anni è stata fatta un’operazione quanto meno troppo radicale e si sia proceduto a tagli indiscriminati”.

“È inaccettabile che venga fatto un danno all’ecosistema dei fiumi marchigiani, che è un bene della collettività – conclude la senatrice pentastellata – auspico che la magistratura faccia il suo corso e che venga fatta giustizia”.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: