Cgil in lutto per la perdita dell’ex segretario Luigi Agostini

Cgil in lutto per la perdita dell’ex segretario Luigi Agostini

ANCONA – E’ morto Luigi Agostini, ex segretario confederale della Cgil (con una lunga ed importante militanza anche nella Fiom ed in altre categorie).

Agostini è stato un autentico protagonista delle lotte sindacali e sociali intraprese dalla confederazione ed un intellettuale della sinistra. Negli ultimi tempi si è speso facendo incontrare e confrontare, politici, sindacalisti, intellettuali, con un grande obbiettivo, quello di ricostruire un grande soggetto politico della sinistra che ponesse al centro il primato della politica e lo spostamento culturale attorno ai temi dell’economia e della tutela delle persone più deboli.

Per i cento anni del Pci ha promosso in Italia convegni dal titolo “bandiere rosse”, una riflessione storica, un confronto tra i comunisti della Cgil, tra partito e sindacato.

Scrisse Agostini: “Nella Cgil ho vissuto le tre età di cui parla Vico: quella degli Dei, quella “delli Homini”, quella dell’oro degli anni ’70 a cui sono particolarmente affezionato. Nelle alterne vicende, la Cgil resta sempre il luogo più abitabile del Paese”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: