A luglio a Civitanova Marche la prima edizione dell’International Motor Days Beach

A luglio a Civitanova Marche la prima edizione dell’International Motor Days Beach

CIVITANOVA MARCHE – È stata presentata ufficialmente, presso lo chalet Croce del Sud di Civitanova Marche, la prima edizione di International Motor Days Beach Edition, che si svolgerà a Civitanova Marche dall’1 al 3 luglio 2022 sul tratto di spiaggia accanto allo stabilimento Croce del Sud, in collaborazione con il Comune di Civitanova Marche e con il patrocinio della Regione Marche e della Federazione Motociclistica Italiana (FMI).

L’evento, che sarà completamente gratuito per il pubblico, vedrà numerose e nuove attività, in particolare in spiaggia e in acqua: spettacoli motocross freestyle con la squadra capitanata da Alvaro Dal Farra, freestyle BMX con Alessandro Barbero, spettacoli di Jet Ski (moto d’acqua) e Flyboard (una particolare attrezzatura che permettere di compiere delle incredibili evoluzioni sull’acqua). Inoltre, come consuetudine di International Motor Days, saranno presenti le attività a sfondo benefico come la mototerapia (coordinata sempre da Alvaro Dal Farra), che con le sue attività interattive continua a rendere felici moltissimi ragazzi fragili. Confermata anche l’ormai consolidata area dedicata alle Istituzioni (Esercito Italiano, Polizia di Stato e Guardia Costiera), che con le loro esposizioni interattive mostreranno le ultime novità dei mezzi in dotazione, dimostrandosi come sempre di forte impatto sia per i più grandi che per i più piccoli.

All’interno del Village saranno tantissime le attività continuative, che inizieranno la mattina presto e termineranno a notte fonda: corsi di Yoga all’alba, uscite in Sup al mattino, escursioni off road con MTB elettriche assieme ad istruttori qualificati, esibizioni e show di Kitesurf, contest di Crossfit (con attrezzatura già installata in spiaggia), tornei di Padel, gare di Pedalò (i cui proventi delle iscrizioni verranno totalmente devoluti in beneficenza) ed esibizioni di Hip Hop. Spettacoli sensazionali, realizzati da professionisti che infuocheranno il pubblico come da sempre accade in tutte le manifestazioni estive targate International Motor Days! Spazio, poi, agli irrinunciabili test drive, vero e proprio simbolo di International Motor Days: tutti potranno infatti salire a bordo degli ultimi modelli Jeep, Alfa Romeo e Harley Davidson.

Non solo: chiunque potrà effettuare test drive con la nuova Alfa Romeo Tonale, una vera e propria anteprima esclusivamente per International Motor Days! Senza dimenticare l’adrenalina del Truck Jeep: uno spazio espositivo di 1.200 metri quadri, dotato di due pareti led, una Wall Box per ricaricare i SUV Jeep 4xe e, soprattutto, un ponte alto nove metri e dotato di bascula con una pendenza di 45°. Sarà così possibile (esclusivamente con gli istruttori Jeep) vivere le emozioni della guida off road, affrontare prove come il twist e verificare le capacità dei veicoli. Per tutto il giorno dal palco centrale verrà trasmessa musica mentre la sera si susseguiranno numerosi DJ Set con special guest. Una nuovissima area food & beverage, con bar Forst, bar Redbull, Street Food e cucina di alta qualità, verrà messa a disposizione dei visitatori per l’intera durata della manifestazione. Anche per questa edizione International Motor Days ha confermato la collaborazione con l’Associazione albergatori di Civitanova Marche per la realizzazione di una convenzione per i visitatori dell’evento. Allo stesso modo, verrà effettuata una campagna che coinvolgerà i diversi negozianti della città di Civitanova Marche come partner indiretto dell’evento, con un protocollo d’intesa che offrirà numerosi vantaggi a tutti i clienti: anche in questa edizione, International Motor Days si conferma come importante volano per l’economia dell’intero territorio marchigiano. Senza dimenticare un occhio di riguardo per la salvaguardia dell’ambiente e le sue esigenze, un tema da sempre estremamente importante per l’organizzazione di International Motor Days: energia pulita e mezzi elettrici di nuova generazione che strizzano l’occhio ad una concezione di movimento che guarda al futuro.

Danilo Zampaloni, Exhibition Manager della manifestazione, ha spiegato in conferenza stampa: “Durante l’edizione 2021 avevamo anticipato che avremmo proposto un nuovo concept, rimodulato con le consuete e tradizionali attività di International Motor Days. Questa ‘Beach Edition 2022’ vedrà tantissime, nuove attività: avremo numerosi show di moto d’acqua condotte da professionisti europei, Flyboard, Kite Surf con istruttori di altissimo livello e diverse tipologie di fitness. Abbiamo inoltre deciso di avere un occhio di riguardo soprattutto per il programma musicale: ogni sera avremo numerosi DJ Set con special guest. Basti pensare che la prima serata (venerdì 1 luglio) ci sarà musica anni 70, 80 e 90 con DJ dell’epoca, mentre la seconda serata (sabato 2 luglio) sarà in collaborazione con il locale Papeete Beach, che proporrà diversi show musicali con ballerini e ballerine, per danzare fino a tarda notte. In spiaggia salteranno i nostri motociclisti freestyle, avremo come ‘ospite interattivo’ il campione di BMX Freestyle Alessandro Barbero, che ci delizierà con le sue evoluzioni da brivido. Senza dimenticare Harley Davidson, Jeep e Alfa Romeo, che metteranno a disposizione di tutti i loro modelli più recenti. Civitanova avrà dunque un evento estivo completamente gratuito: ci aspettiamo tantissime persone e per questo voglio precisare che la viabilità di strade, marciapiedi e della pista ciclabile rimarrà assolutamente invariata.

“Per risolvere le problematiche connesse ai parcheggi abbiamo infatti deciso di stipulare un accordo con MIO, una società che gestisce monopattini elettrici in sharing: avremo dunque un parcheggio dedicato ai monopattini (non solo presso International Motor Days Beach Edition ma anche in diversi altri punti della città di Civitanova Marche), così da migliorare la mobilità e snellire la ricerca dei parcheggi. Un occhio di riguardo anche alla sicurezza: per questa edizione abbiamo implementato il numero di steward che vigileranno continuativamente, così da aumentare attivamente il livello di controllo e la sicurezza di tutti i partecipanti. Concludendo, dunque, International Motor Days Beach Edition promette tanto mare, tanto divertimento e, soprattutto, tanta Civitanova Marche.

La volontà dell’organizzazione è infatti quella di continuare a investire e sviluppare progetti sempre più impattanti sul territorio, che rendano ancor più attraente a livello turistico il nostro litorale e la nostra terra”. Fabrizio Ciarapica, Sindaco della città di Civitanova Marche, ha affermato: “Voglio ringraziare gli organizzatori di International Motor Days per questo evento che rappresenta una novità assoluta in stile americano per la città di Civitanova Marche. Saranno tre giorni di festa ma soprattutto di ampio spazio agli sport acquatici, con tanti altri appuntamenti tutti legati allo sport e al sociale. Sarà un evento senza mascherine ma, soprattutto, un evento completamente gratuito, nel quale l’amministrazione comunale non ha investito neanche un euro. Sarà l’evento più importante, che aprirà questa stagione estiva, un format nuovo e al contempo innovativo che coinvolgerà tantissime realtà della nostra città. Uno straordinario segnale di ripartenza dopo gli ultimi due anni estremamente complicati”.

Ylenia Ritucci, Capo del Circondario Marittimo e Comandante del Porto di Civitanova Marche, ha affermato: “La Guardia Costiera di Civitanova accoglie con molto entusiasmo questa manifestazione, che è unica nel suo genere e soprattutto la prima di questa tipologia a Civitanova Marche. Noi come Guardia Costiera cercheremo di dare il massimo supporto per la riuscita ottimale di International Motor Days, ma soprattutto cercheremo di effettuare delle “lezioni” di sicurezza in mare, in particolare in vista della stagione estiva. Inoltre stiamo valutando, con il nostro Comando Generale, di organizzare una dimostrazione di salvataggio in mare. Il corpo della Capitaneria di Porto e della Guardia Costiera ha infatti come compito prioritario proprio la salvaguardia della vita umana in mare e quindi, dal momento che Civitanova Marche ha una motovedetta (la CP839) che si occupa proprio di soccorso, cercheremo di impiegarla per effettuare una dimostrazione di soccorso utilizzando sia mezzi navali che mezzi aerei: un modo per far conoscere a chiunque il lavoro che svolgiamo ogni giorno in mare”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: