Ultime uscite pubbliche di monsignor Piero Coccia impegnato nel programma pasquale

Ultime uscite pubbliche di monsignor Piero Coccia impegnato nel programma pasquale

di PAOLO MONTANARI

PESARO – Con le celebrazioni  della settimana santa e l’omelia in Duomo per la solennità  della Santa Pasqua, si conclude ufficialmente il mandato episcopale  di monsignor Piero Coccia.

Infatti domenica  1 maggio, nella Cattedrale di  Pesaro,  alle  ore 16.30, vi sarà l’ordinazione episcopale  e l’inizio del ministero pastorale  di monsignor Sandro Salvucci, arcivescovo eletto di Pesaro.

La celebrazione potrà essere seguita tramite maxi schermi sul sagrato della Cattedrale, nel Santuario  della Madonna delle Grazie e in piazza del popolo.  Al termine della celebrazione  saluto delle autorità al nuovo arcivescovo in Piazza del popolo.

L’amministratore apostolico monsignor Piero Coccia ha rivolto in più occasioni, in questa  settimana santa, un caro saluto ai pesaresi,  di cui e stato pastore per 18 anni. “Lascio una chiesa ed un territorio profondamente cambiati da come li ho trovati  nel 2004”.

Un trapasso culturale che mons Piero Coccia  ha vissuto  insieme ai suoi sacerdoti. La crisi finanziaria del 2008 con un forte  tasso di disoccupazione  anche nel nostro territorio.  Il fenomeno  delle emigrazioni che ha trasformato il tessuto sociale divenuto piu multietnico. L’esperienza del covid che ha stravolto  i nostri stili di vita.

“Anche la nostra chiesa in Pesaro deve  continuare le sue esperienze in riferimento agli Orientamenti pastorali  della  Chiesa italiana”.

Infine un saluto nel giorno di Pasqua ai pesaresi, laici e religiosi, le istituzioni con cui ho avuto un ottima collaborazione. “Infine un pensiero  alla popolazione  dell’Ucraina martoriata da una guerra sacrilega, costretta  a migrare in paesi stranieri nell’incertezza totale del futuro. E tuttavia la Resurrezione è come una linfa che dal di dentro rinverdisce la nostra aridità e rende possibile l’impossibile”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: