Ruffini: “Al Parlamento Europeo tanti spunti e opportunità per la provincia di Ancona”

Ruffini: “Al Parlamento Europeo tanti spunti e opportunità per la provincia di Ancona”

ANCONA – “Sono bastati soltanto tre giorni, per farmi comprendere quanto spazio di crescita sta donando l’Unione Europea ai Paesi continentali. Pensate che all’interno del parlamento europeo, l’Italia ha 76 rappresentati ed è terza per numero di parlamentari”.

Giornate importanti per poter confrontarsi con le più alte cariche dell’EU. Giacomo Ruffini non ha esitato a prendersi l’opportunità, mettendosi subito in gioco parlando con la presidente del Parlamento Europeo, Roberta Metzola. La quale si è dimostrata molto disponibile all’ascolto.

“Manca una consapevolezza da parte della cittadinanza dell’importanza del continente Europeo e delle sue cariche. Ritengo sia compito dei partiti e i loro componenti a portare un maggior avvicinamento”.

Ruffini ora è a contatto diretto con le assistenti dei vari parlamentari Europei con il fine di portare la soluzione che sembra più idonea all’Europa. Una è proprio quella di aprire degli sportelli territoriali per interfacciarsi per chiedere informazioni, presentare bandi e progetti d’interesse industriale ed agricolo in modo da spingere sulla sensibilizzazione ed efficacia.

“L’Unione Europea finanzia 40 miliardi di euro all’anno grazie al Next generation EU. è uno spreco non poterne usufruire. Come politico di Forza Italia voglio impegnarmi a dare il mio contributo per trovare sempre più fondi per la provincia di Ancona”.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: