Lunedì ad Ancona il Forum della Ristorazione marchigiana

Lunedì ad Ancona il Forum della Ristorazione marchigiana

E’ in programma alla Mole Vanvitelliana, a partire dalla ore 15.30, organizzato da Confcommercio Marche e Fipe nazionale

ANCONA – Il Primo Forum della Ristorazione Marchigiana organizzato da Confcommercio Marche e Fipe Confcommercio Nazionale. Si tratta di un evento unico che vuole avviare un percorso di approfondimento e di sviluppo di un settore con margini di crescita importanti soprattutto nella nostra regione.

L’iniziativa, che si terrà lunedì 4 ottobre alla Mole Vanvitelliana di Ancona a partire dalla ore 15 e 30, è stata presentata questa mattina ad Ancona dal Direttore Generale Confcommercio Marche Prof.Massimiliano Polacco, dal Presidente Confcommercio Marche Dott.Giacomo Bramucci e dal Direttore di Tipicità Dott.Angelo Serri. La presenza del patron di Tipicità è stata dettata dal fatto che il Forum della Ristorazione Marchigiana si terrà a conclusione della kermesse ‘Tipicità in Blu’. Serri ha sottolineato l’importanza di iniziative come quella promossa da Confcommercio Marche-Fipe Confcommercio che coinvolgerà illustri relatori e soprattutto gli operatori del settore che parteciperanno all’iniziativa. “Sarà un’iniziativa molto importante e articolata – le parole del Prof.Massimiliano Polacco Direttore Generale Confcommercio Marche che entra nel merito del programma –. Ci sarà una prima parte dedicata alle prospettive di questo settore nelle Marche e in Italia”.

“La seconda parte avrà come oggetto la case history della Gelateria Fassi, attiva dal 1880. Una storia fatta di innovazione continua che ha contribuito a far accrescere sempre di più il marchio di famiglia. La terza parte, sarà invece strutturata come una tavola rotonda, durante la quale i vari ospiti affronteranno temi di grande attualità e sempre in continua evoluzione e rinnovamento; in particolare l’esigenza di rendere sempre più sostenibili i processi all’interno delle aziende del settore dei pubblici esercizi, sia in un’ottica economica ma anche ambientale.

Tramite le voci degli chef racconteremo come attraverso il processo creativo, la tradizione possa diventare innovazione sia nel gusto, sia nei procedimenti che rendono un ristorante più efficiente e sostenibile. Avremo con noi un vero e proprio parterre de rois!”. Al Forum interverrà il Ministro del Turismo Massimo Garavaglia che prenderà la parola dopo i saluti istituzionali, tra i quali quello del Presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli, mentre le conclusioni dei lavori saranno affidate al Presidente Nazionale Fipe-Confcommercio Lino Enrico Stoppani. Modereranno i lavori il Direttore Generale di Fipe-Confcommercio Roberto Calugi, il Direttore Confcommercio Marche Massimiliano Polacco e il Direttore Italia a tavola Alberto Lupini. Tra i relatori anche il Patron del Ristorante Tre Stelle Michelin Dal Pescatore, Antonio Santini con la chef Nadia Santini per anni considerata la migliore chef donna al mondo.

L’elemento imprenditoriale dell’evento viene sottolineato dal Presidente Confcommercio Marche dott.Giacomo Bramucci: “La Ristorazione – le sue parole –, sta cercando con forza e tenacia di sganciarsi dalla problematicità di questo periodo sfruttando nuove forme di contaminazione che sono determinanti per poter sviluppare e far crescere il settore. L’auspicio è che questa giornata crei un approccio sinergico per consacrare la ristorazione come volano economico regionale capace di interagire al meglio con la filiera turistica”.

Parole particolarmente apprezzate dal Presidente Fipe Confcommercio Marche Centrali Moreno Cedroni chef stellato. “Ringrazio in primis l’organizzazione per questa iniziativa così importante che sono certo sarà di grande stimolo per la Ristorazione regionale. E’ un momento chiave per la ripresa economica e del nostro comparto, dobbiamo utilizzare anche iniziative come il Forum per ripartire al meglio sfruttando le migliori sinergie di settore”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: