Giovane ubriaco si scaglia contro i carabinieri, arrestato

Giovane ubriaco si scaglia contro i carabinieri, arrestato

FABRIANO – Ieri sera i carabinieri di Fabriano hanno arrestato un 24enne, originario del Marocco e residente in città, disoccupato, per violenza, minacce e resistenza a pubblico ufficiale.

Tutto è iniziato a seguito di una chiamata al numero di emergenza che segnalava la presenza di un giovane, visibilmente ubriaco, che dava fastidio ai clienti all’interno di un locale del centro storico.

Il giovane, però, dopo la telefonata alle forze dell’ordine esce dal locale e fa perdere le tracce. La pattuglia in servizio, pochi minuti dopo, ha ricevuto un’altra chiamata, quella di un residente che segnalava la presenza di un giovane che stava infastidendo una ragazza in una via non lontana dal centro.

I carabinieri, giunti immediatamente sul posto, lo hanno fermato per il controllo. Ma, ubriaco, si rifiutava di fornire i documenti e cercava di scappare, opponendo resistenza ai militari con calci, pugni ed offese. A questo punto il giovane veniva arrestato per violenza, minacce e resistenza a pubblico ufficiale.

Questa mattina si è svolta l’udienza di convalida dell’arresto ed è stato disposto, per il ventiquattrenne marocchino, l’obbligo di firma presso la polizia giudiziaria e l’obbligo di dimora a Fabriano. Fortunatamente i militari interventi non hanno avuto bisogno di ricorrere alle cure dei sanitari del Pronto soccorso.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: