Corrado Tecchi: “Marche regione leader nelle bocce sotto molti aspetti”

Corrado Tecchi: “Marche regione leader nelle bocce sotto molti aspetti”

ANCONA – Corrado Tecchi ha iniziato nel febbraio scorso il suo secondo mandato consecutivo come presidente del Comitato Regionale Marche della Federbocce.

Ora che, facendo gli scongiuri, l’emergenza Covid sta dando una tregua, l’attività agonistica è ripresa a buon ritmo ed è il momento di fare il punto su quanto è stato fatto in un periodo che, per quanto complicato dalle circostanze, non ha visto la Fib Marche immobile. Anzi, sono molti i risultati conseguiti.

“Nelle Marche – sottolinea Tecchi – nonostante il periodo di Covid, abbiamo continuato a svolgere il nostro lavoro, rispettosi delle prescrizioni e attenti alle ragioni che, purtroppo, ci hanno tenuti in un certo senso reclusi. Per certi versi adesso ricominciamo finalmente a vivere anche dal punto di vista boccistico. Siamo una Regione capofila in Italia sotto moltissimi aspetti: ad esempio nelle Marche abbiamo già otto centri di avviamento alle bocce (Cab) e presto arriveremo a dieci. Un numero davvero importante quello delle bocciofile che hanno aderito al progetto Cab. Siamo leader in Italia anche la partecipazione delle nostre rappresentative nei vari campionati societari con circa cento squadre iscritte a quelli promozione e, cosa che ci inorgoglisce particolarmente, siamo i primi come iscrizioni per i campionati juniores e femminili nella stagione 2021”.

Risultati eccellenti frutto dell’ottimo lavoro svolto nei primi quattro anni di mandato di Tecchi, ulteriormente consolidati in questo avvio di secondo mandato nonostante le difficoltà create dal Covid. Una solida base su cui lavorare da qui ai prossimi anni.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: