Giovane muratore finisce con il furgone contro un autocarro: muore poco dopo all’Ospedale di Torrette

Giovane muratore finisce con il furgone contro un autocarro: muore poco dopo all’Ospedale di Torrette

SAN SEVERINO MARCHE – Tragico incidente questa mattina lungo la Strada provinciale 361, alla periferia di San Severino Marche.

Il conducente di un furgone, Gianluca Mosconi, un muratore settempedano di 36 anni, poco prima delle 8, per cause in corso di accertamento, si è schiantato contro la motrice di un mezzo pesante in sosta in un cantiere per l’asfaltatura della strada.

Sul posto sono prontamente intervenuti i Vigili del fuoco di Macerata, che in collaborazione con i sanitari del 118, hanno provveduto ad estrarre l’uomo dal furgone.

In considerazione della gravità delle sue condizioni il giovane muratore veniva subito trasferito, con l’eliambulanza del servizio sanitario regionale, all’ospedale anconetano di Torrette. Ma poco dopo il ricovero, il trentaseienne, sposato e padre di due figli, cessava di vivere a causa dei gravissimi traumi riportati nel violentissimo impatto frontale contro il grosso camion.

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: