Le Marche per ora restano in zona gialla, ma sono ad alto rischio

Le Marche per ora restano in zona gialla, ma sono ad alto rischio

ANCONA – Anche la prossima settimana le Marche saranno in zona gialla. La conferma è arrivata oggi pomeriggio dal presidente della Regione Francesco Acquaroli.

Ma, nonostante questo, l’attenzione deve restare alta. Anzi, altissima. L’Istituto superiore di sanità ha infatti inserito la nostra regione tra quelle a rischio elevato.

Lo stesso Acquaroli ha infatti confermato che “il calcolo dell’indice di trasmissibilità si attesta a 0,95”.

Un indice troppo alto per poter stare tranquilli. Il che significa che serve massima attenzione da parte di tutti.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: