La Polizia sequestra oltre due chili di marijuana e arresta due ragazzi

La Polizia sequestra oltre due chili di marijuana e arresta due ragazzi

PESARO – L’altro pomeriggio una pattuglia, composta da operatori della Polizia di Stato in servizio presso la Squadra Volante della Questura, nel corso degli ordinari servizi di controllo del territorio, ha proceduto al controllo di una Mini Cooper notata, lungo via Flaminia, nei pressi del Colle Ardizio, mentre si stava dirigendo verso Fano.

A bordo vi erano due giovani residenti nel Fanese, un italiano di 19 anni e un cittadino albanese di 18 anni, che all’atto del controllo non fornivano una spiegazione plausibile sul fatto che si trovassero fuori Comune e allo stesso tempo mostravano un ingiustificato stato di agitazione.

Il loro atteggiamento insospettiva i poliziotti, che decidevano di approfondire il controllo verificando che cosa stessero trasportando all’interno del veicolo. La loro attenzione veniva attirata da un borsone appoggiato sui sedili posteriori. Alla richiesta di mostrare che cosa contenesse, i due ragazzi si mostravano palesemente imbarazzati abbozzando una serie di risposte in contrasto fra loro.

L’evidente imbarazzo trovava la sua giustificazione una volta verificato il contenuto, consistente in due buste sottovuoto con all’interno circa 2,2 chili di marijuana.

Conseguentemente i due giovani venivano tratti in arresto. Le perquisizioni domiciliari operate nei loro confronti portavano al rinvenimento, presso l’abitazione dell’albanese, di un bilancino elettronico di precisione e di altri involucri con tracce di marijuana, comprovanti la pregressa attività di spaccio.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, gli arrestati sono stati associati presso la Casa Circondariale di Pesaro. Questa mattina si è tenuta l’udienza di convalida degli arresti, all’esito della quale il Giudice ha disposto per il 18enne la misura cautelare della custodia agli arresti domiciliari e per il 19enne l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

L’operazione conferma l’impegno qualificato delle Volanti nel controllo del territorio, che nell’ultimo periodo hanno visto l’impiego intensivo di più pattuglie nei servizi di vigilanza.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: