A Pesaro una settimana di festeggiamenti – in streaming – per Rossini

A Pesaro una settimana di festeggiamenti – in streaming – per Rossini

di PAOLO MONTANARI

PESARO – Tutto doverosamente in streaming gratuito il ricco programma, dal 21 al 28 febbraio, per celebrare il NON COMPLEANNO DI ROSSINI,  che anche quest’anno in piena pandemia, cade il 28 febbraio 2021.

In realtà in cigno di Pesaro nacque il 29 febbraio 1792. Un impegno unitario fra le varie istituzioni musicali, il Comune di Pesaro, il Conservatorio Rossini, la Fondazione Rossini, il Rossini Opera Festival, la Filarmonica Rossini e l’Orchestra Sinfonica Rossini.

Si inizia il 21 febbraio alle ore 17 su Rossini TV con la presentazione del progetto editoriale “Bravo , Bravissimo , Rossini Opera Test”, dedicato ai bambini guidati alla scoperta della vita di Rossini  dalle vignette di John Betti, per poi proseguire al Teatro Sperimentale con “Gioachino quà….Gioachino lè”. Fiabe sull’infanzia del musicista nella rassegna Andar per fiabe. Per i piu’ piccoli il 25 febbraio vi sarà l’iniziativa ” A pranzo con Rossini”, che porterà un menù rossiniano e tanti aneddoti sul Pesarese in 49 scuole della città.

Il 24 febbraio la musicologa bolognese Maria Chiara Mazzi ai Musei Civici , parlerà di Maria Malvezzi Hercolani, . Ai Musei Civici si conserva la preziosa collezione Hercolani Rossini, costituita da 40 dipinti acquisisti nel 1883 dal Comune di Pesaro, ultimo destinatario dell’eredità rossiniana. Ma ovviamente celebrare Rossini non ha solo come attori e partecipanti i bambini e le scuole, infatti vi saranno tre concerti che omaggeranno il maestro. Il primo della Filarmonica Rossini diretta da una celebre bacchetta, il maestro Donato Renzetti, che eseguirà musiche di Britten.

Poi l’Orchestra Sinfonica Rossini con Giovanni Gnocchi al violoncello concertatore e Luca Bacelli, violoncello solista dell’OSR, che dedicheranno il concerto a “Buon compleanno Rossini” , ed eseguiranno pagine di Rossini, Cajkovskj e del musicista contemporaneo Giovanni Sollima.

Il concerto conclusivo si terrà domenica 28 febbraio alle ore 17 dal Teatro Rossini, nel segno della tradizionale collaborazione fra il Conservatorio Rossini e il Rof e segue l’inaugurazione dell’anno accademico del prestigioso istituto musicale. Saranno presenti l’Orchestra e i cantanti del Conservatorio diretti dal maestro Luca Ferrara, affiancati da alcuni interpreti del ROF come il soprano Giuliana Gianfaldoni e il tenore Pietro Adaini in un concerto sinfonico dal titolo Auguri Rossini!. Mostre curate da alunni e docenti del liceo artistico Mengaroni arricchiranno le vie della città in un augurio al grande Rossini.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: