Caporossi: “Fine anno “col botto” a Torrette nel sistema delle relazioni sindacali”

Caporossi: “Fine anno “col botto” a Torrette nel sistema delle relazioni sindacali”

di MICHELE CAPOROSSI*

ANCONA – Una chiusura dell’anno molto impegnativa a Torrette non solo dal punto di vista della lotta al Covid o sul fronte vaccini ma anche nell’ambito delle relazioni sindacali; infatti, nelle ultime settimane sono stati raggiunti numerosi accordi sia con l’area della Dirigenza che del comparto.

Tra essi, l’accordo riguardante i criteri per la liquidazione delle risorse residuali del c.d. “Fondo perequativo“ della Dirigenza che deriva dai proventi per attività libero professionali dei medici stessi. L’Azienda erogherà a circa 200 medici che ne beneficeranno, quote relative agli anni 2017 e 2018, che verranno liquidate nel mese di gennaio 2021.

In tema di liste di attesa invece, si evidenzia che è stato firmato l’accordo valido per il primo trimestre del 2021, con la Dirigenza medica del c.d. “fondo Balduzzi”,diretto a remunerare i dirigenti Ospedalieri e Universitari che, al fine di abbattere le liste di attesa, svolgono attività lavorative al di fuori dell’orario istituzionale equilibrando l’afflusso al sistema ospedaliero.

E’ inoltre notizia di oggi l’assunzione di tre importanti determine direzionali:

  • la graduatoria per le Progressioni Economiche Orizzontali 2020, meglio note come fasce, che interessa oltre 300 dipendenti del comparto i quali avranno un incremento stabile, a regime di stipendio per un importo variabile, in funzione del profilo stimato in circa 60/80 euro lordi mese (con erogazione degli arretrati dal primo gennaio 2020);
  • il piano della continuità assistenziale per l’anno 2021, ovvero il documento che prevede l’organizzazione e l’assetto delle guardie mediche e di pronta disponibilità della Dirigenza Medica e Sanitaria dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Ospedali Riuniti finalizzato ad assicurare stabilmente e continuativamente la copertura dell’assistenza sanitaria soprattutto dal punto di vista delle emergenze ed urgenze. Documento importantissimo quindi, soprattutto alla luce dell’anno funesto che ci stiamo per lasciare alle spalle e in vista dell’anno che verrà.
  • Infine, è stato approvato il Protocollo di Intesa sul Sistema delle Relazioni Sindacali per l’Area della Sanità, stilato dall’ufficio relazioni sindacali in accordo con le organizzazioni sindacali stesse, che dimostra la piena volontà dell’Azienda di intessere sempre di più e sempre più pacificamente rapporti con i sindacati dei lavoratori dell’Area della Dirigenza, per promuovere il benessere degli stessi e quindi la produttività e quindi il soddisfacimento degli utenti.

*Direttore generale Ospedali Riuniti – Ancona

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: