Acquaroli: “Siamo impegnati a riorganizzare la sanità sui territori”

Acquaroli: “Siamo impegnati a riorganizzare la sanità sui territori”

“Avviamo il percorso di revisione del piano sociosanitario regionale”

ANCONA – “La riorganizzazione della sanità marchigiana – afferma il presidente Francesco Acquaroli – è una delle più urgenti priorità, anche in considerazione nel nuovo scenario derivante dall’emergenza epidemiologica di Covid-19. Per questo insieme alla Giunta e in attuazione del programma di governo avviamo il percorso per la redazione del nuovo Piano Regionale Socio Sanitario 2021 – 2023.

“In particolare diamo mandato all’assessore alla Sanità, Filippo Saltamartini, e all’assessore ai Lavori pubblici, Francesco Baldelli, per la revisione della programmazione della rete ospedaliera per quanto riguarda la riclassificazione delle strutture e la costruzione di nuove, con particolare riferimento alle modalità di realizzazione delle stesse.

“La revisione del Piano Sanitario Regionale – afferma sempre il presidente Acquaroli – diviene oggi quanto mai urgente per riorganizzare con capillarità la medicina del territorio e la restituzione dei servizi sanitari essenziali”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: