La boxe del post lockdown fa subito centro ad Ancona

La boxe del post lockdown fa subito centro ad Ancona

ANCONA – Due giornate bene organizzate dalla Upa di Ancona in  queste selezioni per i primi campionati nazionali post lockdown. Buona l’affluenza del pubblico nel rispetto delle norme anti Covid 19. Fra gli Junior particolarmente atteso nei 70 kg il match fra l’anconetano Borriello e Tulli di Porto San Giorgio.

Ha vinto con pieno merito il primo, più solido e dotato di maggiore potenza; peraltro il combattimento non ha rispettato le attese perché i due si sono affrontati sul piano puramente fisico tralasciando le doti tecniche che entrambi possiedono. D’altro canto la rivalità fra i due era ben nota ed era lecito attendersi quel tipo di combattimento.

Nei 60 kg Iengo della Upa ha superato nell’ordine Carelli di Castelfidardo e il compagno di palestra Fondi. E’ un giovane molto interessante che viene sempre dentro. Nei 58 kg combattimento molto equilibrato che ha visto la vittoria di Battistelli, più dinamico, ai danni del maceratese Faisal.

Fra gli youth nei 64 kg ha conquistato il titolo regionale Ragni di Castelfidardo che ha battuto nell’ordine Baglioni di Fermo e D’Ottavio di Ascoli evidenziando doti di fondo notevoli. Nei 69 kg Galli di Senigallia, molto bene impostato, ha superato Fiore delle Pug. Dorica. Negli 81 la vittoria è andata  all’anconetano Abdelkarim che ha disputato tre ottime riprese contro Perozzi della Phoenix.

Fra i fuori programma due matches su tutti. Nel primo un  Gironelli in grande spolvero ha superato con una boxe lineare  e precisa Panxhi della Phoenix. Pareggio fra Kabali e Cacciapuoti. Il primo dotato di grande potenza ma decisamente inferiore sul piano dell’esperienza indubbiamente maggiore nel suo avversario . Un pareggio sostanzialmente esatto che premia in eguale misura le doti di entrambi.

Hanno arbitrato e giudicato, a nostro modo di vedere del tutto correttamente: Lupi, Di Clementi, Hernandez, Pecorari,  e Longarini. Commissario di Riunione: Oreste Mariani; medico di servizio Dott. Carminio Gambacorta; Supervisor d’eccezione Patrizio Sumbu Kalambay  (G.F.)

I risultati

Fuori programma

kg 70 elite: Piangerelli (Nike) b. Sacchi Upa); Kg 64: Marconi (Upa) b. Cardenà (Nike); Kg 64: Gironelli (Nike) b. Panxhi (Phoenix); Kg 81: Kabali (Olimpia) e Cacciapuoti (Pug. Fabriano) pari;

Selezioni regionali campionati

Junior Kg 58: Battistelli ( B.C. Castelfidardo) b. Faisal (Acc. Maceratese); kg 60: Fondi (Upa) b. De Pascalis (Audax) WO; Iengo (Upa) b. Carelli (B.C.Castelfidardo); Iengo b. Fondi;  Kg 70: Borriello (Upa) b. Tulli (San Giorgio); Youth Kg 64: D’Ottavio (Ascoli Boxe) b. Liberati (Nike) Rsci 2^; Ragni (B.C.Castelfidardo) b.Baglioni (Nike); Ragni b. D’Ottavio; Kg 69: Galli (Pug. Senigallia) b. Fiore (Pug. Dorica); Kg 81: Abdelkarim (Upa) b. Perozzi (Phoenix).

Nella foto: Kalambay con alcuni dei vincitori delle selezioni regionali

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: