Due esplosioni, poi le fiamme: tanta paura nella notte al porto di Ancona

Due esplosioni, poi le fiamme: tanta paura nella notte al porto di Ancona

ANCONA – Prima due esplosioni, una dopo l’altra, poi le fiamme ed una densa colonna di fumo. La mezzanotte era passata da 35 minuti quando è scattato l’allarme per un capannone divorato dalle fiamme nella zona industriale del porto di Ancona.

Sul posto si sono subito precipitati i vigili del fuoco. Diverse le squadre che, al momento, stanno lavorando per cercare di spegnere l’incendio.

Sul posto, oltre al personale della sede centrale dei vigili del fuoco di Ancona sono arrivate squadre da Macerata e Pesaro.

Al momento nell’area coinvolta dal maxi incendio ci sono 12 autobotti e due autoscale. L’intervento dei vigili del fuoco, mentre scriviamo, è ancora in corso.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: