Nasce nel Consiglio comunale di Pesaro il gruppo dei Verdi

Nasce nel Consiglio comunale di Pesaro il gruppo dei Verdi

Sarà Maria Rosa Conti (che lascia il Pd) a rappresentare il sole che ride nella seconda area urbana più popolosa delle Marche. “Una decisione presa alla luce di una questione ambientale ormai improrogabile”

PESARO – Nasce nel Consiglio Comunale di Pesaro il Gruppo dei Verdi grazie a Maria Rosa Conti che esce dal Pd. Se ne è dato notizia oggi durante una conferenza stampa che si è tenuta presso la Sala Rossa del Comune di Pesaro alla quale hanno partecipato insieme alla Conti: Angelo Bonelli – Coordinatore nazionale Federazione Verdi, Gianluca Carrabs – Membro esecutivo nazionale Federazione Verdi e Sandro Bisonni – Consigliere regionale Federazione Verdi.
“Una scelta che ho valutato con molta attenzione – ha dichiarato la Conti – e che è maturata alla luce di un’attualizzazione della questione ambientale tanto nelle aree vaste che in territori più ristretti. Ritengo che una città come Pesaro che rappresenta la seconda area urbana più popolosa delle Marche debba avere una sua rappresentanza smaccatamente green all’interno del suo Consiglio Comunale. Citando Seneca “secundum naturam vivere” è la direzione che voglio tenere. I temi dell’ambiente, della sostenibilità applicata ad un nuovo modello di sviluppo economico e degli inequivocabili cambiamenti climatici sono questioni da affrontare in maniera specifica e tecnica. D’altronde oggi gli strumenti per sostenere questo genere di politiche ci sono e sono applicati in tante aree del nostro Paese e del mondo. Porrò inoltre grande attenzione nell’ascolto attivo delle realtà associative e delle minoranze per renderle partecipative nelle decisioni dell’amministrazione. Non da ultima trovo necessaria una più ampia consultazione del territorio e dei cittadini tramite la rappresentanza dei quartieri, che non devono subire una informazione passiva a decisioni già prese”.
“Anche a Pesaro ritornano i Verdi – ha rimarcato Gianluca Carrabs – dopo un periodo di assenza e questo è un segnale molto forte ed in linea con le grandi aree metropolitane d’Europa. Sono tante le iniziative che i Verdi nel passato hanno fatto qui, solo per fare un esempio l’avvio del progetto della Bicipolitana. Un progetto quest’ultimo che già da diversi anni propone in città un sistema di mobilità sostenibile e alternativo. D’altronde e mi preme molto ricordarlo, sono proprio le aree urbane quelle più a rischio per l’inquinamento atmosferico dovuti, in buona parte all’attività di trasporto e mobilità”.
“Mi trovo nelle Marche da questa mattina – ha chiosato Bonelli – e, dopo aver partecipato ad un’iniziativa atta ad impedire la costruzione di un impianto industriale ad Urbino in un paesaggio che ha fatto la storia non solo delle Marche, ma di tutto il Paese, una scelta che definirei scellerata e che proprio non ci piace, ora a Pesaro plaudo a questa scelta fatta dalla Consigliera Conti. Noi Verdi siamo in una grande fase di espansione e lavoro e la cosa non può che renderci felici, non tanto per noi come individui, ma per tutta l’Italia che ha bisogno di una forte compagine verde, ambientalista e che proponga politiche di sviluppo economico e all’occupazione legate alla sostenibilità così come accade ormai in tutti gli altri stati dell’Unione Europea, Germania in primis”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: