Quest’anno niente Vinitaly: l’emergenza Coronavirus ha fatto posticipare la rassegna al 2021

Quest’anno niente Vinitaly: l’emergenza Coronavirus ha fatto posticipare la rassegna al 2021

DOPO IL PRIMO RINVIO è arrivato il definitivo annullamento. Il Vinitaly 2020, che era stato, in un primo momento, posticipato a giugno, non si terrà.

L’emergenza Coronavirus lo ha fermato definitivamente. La rassegna internazionale del vino, alla quale hanno sempre preso parte anche numerosi imprenditori marchigiani, quest’anno non si terrà, ma è stata posticipata al 2021, dal 18 al 21 aprile. Lo ha deciso il Consiglio di amministrazione di Veronafiere, a causa del perdurare dell’allerta sanitaria.

“Il perdurare dell’emergenza Coronavirus a livello nazionale – ha affermato il presidente di Veronafiere, Maurizio Danese – e la più recente propagazione dello stesso a livello europeo, oltre al susseguirsi dei decreti urgenti della presidenza del Consiglio dei ministri hanno reso improcrastinabili alcune decisioni”.

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: