Preoccupante progressione del contagio da Coronavirus: nelle Marche saliti a 725 i casi positivi

Preoccupante progressione del contagio da Coronavirus: nelle Marche saliti a 725 i casi positivi

ANCONA – Gli ultimi dati del Gores – il Gruppo operativo regionale per l’emergenza sanitaria – dicono che i contagiati nelle Marche sono saliti a 725. Ieri, infatti, ci sono stati altri 133 tamponi positivi su 311 persone testate (i dati di oggi si conosceranno soltanto domani mattina).

Dati quindi sempre più allarmanti. Le persone testate, nella nostra regione, sono state – sempre fino a ieri – 2.218.

Sono 496 le persone contagiate nella provincia di Pesaro Urbino; 158 in quella di Ancona; 48 in quella di Macerata; 16 nella provincia di Fermo e 2 nella provincia di Ascoli Piceno. Altre 5 persone provengono da altre regioni.

Sono 85 le persone ricoverate, purtroppo, nei reparti di terapia intensiva di Pesaro-Marche Nord, Ancona-Torrette, Fermo, San Benedetto del Tronto, Civitanova Marche, Jesi, Urbino, Camerino e Ancona-Inrca. Altre 337 sono invece ricoverate nei reparti non intensivi degli ospedali.

Resta invariato – al momento – il numero delle vittime. I deceduti nelle Marche sono 27, 23 dei quali residenti nella provincia di Pesaro Urbino; 2 in quella di Ancona; 1 a Macerata ed 1 a Fermo. Tutti – come viene confermato dal Gores – con patologie pregresse. Età media delle vittime: 78,7 anni. La persona più giovane è deceduta ieri all’ospedale di Senigallia: aveva 56 anni.

Sono, invece, 2642 le persone in isolamento domiciliare, di cui 2308 asintomatiche e 334 sintomatiche (di ueste 319 sono operatori sanitari).

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: