E’ arrivato il Sanibus, nuovo servizio per accompagnare i cittadini al Poliambulatorio Asur di Viale della Vittoria ad Ancona

E’ arrivato il Sanibus, nuovo servizio per accompagnare i cittadini al Poliambulatorio Asur di Viale della Vittoria ad Ancona

ANCONA – Tappa a palazzo Raffaello questa mattina per Sanibus, il servizio sperimentale di trasporto pubblico che dal 2 marzo accompagna i cittadini al Poliambulatorio ASUR di Viale della Vittoria ad Ancona. A bordo del bus, ideato e realizzato dalla collaborazione tra Conerobus Service, Regione Marche, Asur e Comune di Ancona, il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli e il presidente Conerobus Service Muzio Papaveri.

“Ottima iniziativa, una bella opportunità  per tutti – ha detto Ceriscioli che invita ad utilizzare e provare questo servizio importante – La sperimentazione di 4 mesi parte da Ancona, poi potrebbe estendersi a tutti gli anziani della nostra regione. Un comodissimo pulmino dedicato che trasporta chi ha prenotato la visita medica verso i luoghi dei servizi sanitari ad un prezzo modico. È un modo per avvicinare i servizi alle persone, sappiamo che spesso il problema è quello di poter trovare qualcuno che ci accompagni fino al luogo dove riceviamo la visita. Se la sanità deve lavorare per centri sempre più qualificati dobbiamo facilitare le persone, specie gli anziani, a raggiungere questi centri”.

“Siamo molto felici di essere vicini ai nostri utenti per i loro bisogni – ha aggiunto Papaveri – abbiamo percepito che c’era la necessità di dare un nuovo servizio per supportare una tipologia di persone bisognose  di essere accompagnate anche nel momento delle loro visite presso i poliambulatori per cui abbiamo studiato il progetto. Siamo partiti adesso, speriamo di riuscire a convincere che il nostro servizio è effettivamente utile”.

Per accedere al trasporto occorre prenotarsi direttamente al Call Center di Conerobus Service dedicato telefonando al numero 348 3985048 (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30 e martedì e giovedì dalle 14.30 alle 17). Il biglietto, del costo di 1,50 euro per la singola corsa, si acquista direttamente a bordo.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: