Si rompe una condotta idrica ad Ancona: traffico in tilt, una parte della città senz’acqua

Si rompe una condotta idrica ad Ancona: traffico in tilt, una parte della città senz’acqua

ANCONA – Questa notte, intorno alle 3.30,  si è verificata la rottura di una delle più importanti tubature dell’acquedotto cittadino, all’incrocio tra Viale della Vittoria a via Giannelli. La rottura ha provocato l’apertura di una voragine, con fuoriuscita di acqua, sassi e fango e la conseguente interruzione dell’erogazione dell’acqua nella zona del Quartiere Adriatico e parte del centro. I  tecnici di Multiservizi, intervenuti sul posto, stanno lavorando a pieno regime per verificare il danno  e ripristinare  il servizio. I tempi di ripristino però dipendono dalla portata della conduttura, ovvero dalla dimensione della stessa.

Numerose le abitazioni senz’acqua. Per l’ospedale pediatrico Salesi è intervenuta questa mattina la Protezione Civile che ha rifornito la struttura medica con  taniche di emergenza. Per quanto riguarda le scuole, l’assessorato alle Politiche Educative sta verificando la situazione degli istituti situati nella zona interessata al guasto. Le scuole Faiani sono regolarmente servite dalla conduttura mentre le scuole di via Via Veneto non hanno acqua.

Modifiche sono state apportate anche alla  viabilità e i punti più sensibili sono tuttora presidiati dagli agenti della Polizia Municipale che dirottano il traffico su altre direttrici. Questa la viabilità attualmente:

Chiusa Piazza XXIV Maggio lato Poste e lato Comune; chiusa anche l’ intersezione Viale della Vittoria/Via Giannelli; chiuso Viale della Vittoria a salire fino a via Orsi. Le auto provenienti dalla Galleria del Risorgimento vengono deviate su via Piave sia verso il centro sia verso il Passetto, con inversione del senso di marcia fino a Via Orsi. I veicoli che scendono da via Isonzo/via del Conero non possono raggiungere via Piave e svoltano su via De Bosis.

Nella tarda mattinata, a seguito delle operazioni di urgenza eseguite da Vivaservizi  l’azienda è riuscita a rialimentare le condotte per i piani bassi in Viale della Vittoria, via Trieste, via Piave, corso Amendola, via Fazioli, via Frediani e vie limitrofe.

La rottura ha interessato una condotta in ghisa che collega la città al serbatoio di Borgo Rodi della portata di 50 litri al secondo; la conduttura ha presentato una rottura del tutto eccezionale. I tecnici di Vivaservizi stanno verificando le cause e stanno lavorando alacremente per ripristinare il servizio.

L’intervento consiste nella sostituzione della tubazione danneggiata e il successivo ripristino della sede stradale quando saranno garantite tutte le condizioni di carrabilità della strada.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: