Martedì al Teatro Rossini di Pesaro Ezio Bosso dirige l’Orchestra Filarmonica Marchigiana in una serata che promette emozioni

Martedì al Teatro Rossini di Pesaro Ezio Bosso dirige l’Orchestra Filarmonica Marchigiana in una serata che promette emozioni

PESARO – Martedì 4 febbraio alle ore 21 al Teatro Rossini di Pesaro in programma un attesissimo appuntamento. Ezio Bosso dirige la FORM – Orchestra Filarmonica Marchigiana in una serata che promette emozioni ed una grande partecipazione di pubblico.

Pianista, compositore, direttore, amatissimo dalle platee, Ezio Bosso si è conquistato una spazio di primo piano nel panorama musicale come artista versatile e come coinvolgente comunicatore. Musicista dalla forte impronta mediatica, con la sua sensibilità avvicina alla musica classica un pubblico vasto ed eterogeno.

In veste di direttore, ha guidato importanti orchestre, tra le quali London Symphony, Orchestra del Teatro Regio di Torino, Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Orchestra del Teatro San Carlo di Napoli, Orchestra del Teatro Comunale di Bologna. La sue musiche sono eseguite frequentemente ed il suo impegno di compositore vanta prestigiose collaborazioni anche in campo teatrale e cinematografico. Per Gabriele Salvatores ha composto le colonne sonore di Io non ho paura e Quo vadis, baby?. Bosso inoltre è testimone dell’Associazione Mozart14 che raccoglie l’eredità dei principi sociali ed educativi del Maestro Claudio Abbado.

Per il pubblico pesarese Bosso propone un’inedita rilettura di brani celebri, ripercorrendo il classicismo mozartiano dell’ouverture del Flauto Magico di Mozart, la fresca e romantica musicalità di Richard Strauss e “la Quinta” di Beethoven. Dal celeberrimo capolavoro beethoveniano prende spunto il titolo della serata per celebrare il genio di Bonn nei 250 anni dalla nascita. Ad impreziosire il tutto, sotto la bacchetta di Bosso si esibirà in veste di solista Francesco Di Rosa, rinomato esecutore e primo oboe dell’Orchestra dell’Accademica Nazionale di Santa Cecilia.

Il concerto, che si inserisce all’interno della stagione della FORM intitolata Sound Experience-Beethoven250, è stato eseguito il primo febbraio al Teatro La Perla di Montegranaro (FM) ed il giorno successivo al Teatro delle Muse di Ancona, ottenendo in entrambe le date il tutto esaurito.

In programma:

  1. A. Mozart Il Flauto Magico: Ouverture K. 620
  2. Strauss Concerto per oboe e piccola orchestra in re maggiore
  3. van Beethoven Sinfonia n. 5 in do minore, op. 67

La vendita dei biglietti dello spettacolo si svolgerà presso la biglietteria del Teatro Rossini. La biglietteria è aperta dal mercoledì al sabato dalle 17 alle 19.30. I biglietti disponibili saranno messi in vendita anche il giorno del concerto dalle 10 alle 13 e dalle 17 fino ad inizio spettacolo.

I prezzi dei biglietti sono:  Posto di platea e posto di palco di I e II ordine € 40, ridotto € 32; posto di palco di III ordine € 30, ridotto € 25; posto di palco di IV ordine € 25, ridotto € 20; loggione € 10.

L’acquisto dei biglietti online può essere effettuato tramite il circuito www.vivaticket.it

Informazioni Ente Concerti, Palazzo Gradari Via Rossini 0721 32482 info@enteconcerti.it www.enteconcerti.it Teatro Rossini Piazzale Lazzarini, Pesaro 0721 387620 (biglietteria 0721 387621)

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: