Il commissario straordinario per la ricostruzione post terremoto è pronto a mettersi al lavoro

Il commissario straordinario per la ricostruzione post terremoto è pronto a mettersi al lavoro

Giovanni Legnini – che si insedierà nei prossimi giorni – è stato ricevuto in Regione dal presidente Luca Ceriscioli

ANCONA – Un incontro informativo, fruttuoso concluso con l’impegno condiviso di mettersi subito al lavoro quello con Giovanni Legnini che nei prossimi giorni si insedierà come Commissario straordinario per la ricostruzione post terremoto.

È stato ricevuto in Regione oggi pomeriggio dal presidente Luca Ceriscioli e da una delegazione di tecnici dell’Ufficio speciale per la ricostruzione e della Protezione Civile.

“Un incontro molto positivo, utile e subito operativo – ha detto il presidente – Abbiamo parlato dei nodi più urgenti da sciogliere per accelerare la ricostruzione: le risorse per le macerie, le ordinanze che applicano i provvedimenti legislativi che riguardano ad esempio l’anticipo ai professionisti, il problema della mancanza di personale e le assunzioni necessarie per poter ripartire. C’è poi la criticità di sempre, cioè la necessità di avere norme straordinarie per dare un ritmo diverso alla ricostruzione. A breve Legnini tornerà per incontrare i Sindaci e il territorio. Siamo ormai al quarto Commissario ed è veramente necessaria una svolta. Per questo auguro buon lavoro a Giovanni Legnini e assicuro, ovviamente, la massima collaborazione da parte della Regione Marche”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.altrogiornalemarche.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: